13.9 C
Belluno
mercoledì, Agosto 10, 2022
Home Cronaca/Politica Brunico, separatisti altoatesini contro il monumento agli alpini. De Carlo: “Penne nere...

Brunico, separatisti altoatesini contro il monumento agli alpini. De Carlo: “Penne nere simbolo di solidarietà. Inaccettabile abbinarle al razzismo”

Luca De Carlo, deputato

“Quando vedrò qualcuno di questi austriaci mancati fare qualcosa gratuitamente e senza secondi fini, potrò forse ascoltarli. Approfittare del momento per le loro rivendicazioni anti-italiane e anti-storiche è inaccettabile e avvilente”: il deputato e coordinatore veneto di Fratelli d’Italia, Luca De Carlo, si scaglia così contro la richiesta del Süd-Tiroler Freiheit di rimuovere il monumento agli alpini di Brunico.

“Questi individui, che sputano sull’Italia e però campano con i nostri soldi gestendo il loro territorio come uno stato a parte, associano le nostre penne al razzismo. Io invece le associo alla grande solidarietà dimostrata verso le zone devastate dalla tempesta Vaia o dai terremoti dell’Emilia Romagna, dell’Abruzzo, e più indietro del Friuli e dell’Irpinia; alle operazioni contro il terrorismo internazionale; alle attività di protezione civile che ci consentono di tenere pulito e curato il nostro territorio; a infinite altre iniziative condotte con spirito solidale e amore verso la nazione”, attacca De Carlo. “Sul lavoro e sulla memoria di persone così non accetto provocazioni politiche: il revisionismo storico che stanno portando avanti i benpensanti da salotto, cavalcando le proteste anti-razzismo, non può colpire chi dona il suo tempo e ha dato la propria vita per gli altri.

Lo ribadisco – conclude De Carlo – se i separatisti, gli shutzen, gli anti-italiani dell’Alto Adige hanno nostalgia dell’Austria, nessuno li trattiene, anzi. Saremo ben contenti di non dover più pagare per gente che disprezza il sacrificio e la vita degli altri”.

Share
- Advertisment -

Popolari

La fila al primo incontro del mercoledì con i cittadini del sindaco De Pellegrin

Belluno, 10 agosto 2022 - Otto cittadini e istanze varie, dalla richiesta di interventi sul territorio a dubbi di edilizia privata, alla domanda di...

Feltre. Dopo 23 edizioni cala il sipario su Voilà. Le opposizioni: ecco la prima scelta di politica culturale dell’Amministrazione Fusaro

Feltre, 10 agosto 2022 - In attesa di capire quali siano i tempi degli antichi fasti della città cui la sindaca Fusaro fa spesso riferimento,...

Abbattimenti illegali, anche un’aquila reale. Tre arresti e due denunce tra il Primiero e il Bellunese.

È stata posta a termine dal Corpo forestale del Trentino l’attività di bracconaggio di un gruppo organizzato che operava - anche con l’impiego di...

Synlab Italia acquisisce Salus e Belluno Medica

Belluno, 8 agosto 2022 – Synlab Italia, azienda leader nel settore della diagnostica medica, annuncia di aver completato l’acquisizione di due importanti società operanti...
Share