13.9 C
Belluno
lunedì, Ottobre 26, 2020
Home Cronaca/Politica Olimpiadi. D'Incà: "Oltre 300 milioni di euro per le opere, un beneficio...

Olimpiadi. D’Incà: “Oltre 300 milioni di euro per le opere, un beneficio per l’intero territorio bellunese. Confermata l’attenzione del Governo”

Federico D’Incà, ministro per i Rapporti con il Parlamento

“Il Governo Conte ha stanziato 325 milioni di euro per importanti opere infrastrutturali attese da molto tempo e che rimarranno a beneficio dell’intera cittadinanza. E’ la conferma che il Governo ha sempre creduto in questo appuntamento e nelle potenzialità di un bellissimo territorio”.

Lo dichiara Federico D’Incà, ministro per i Rapporti con il Parlamento commentando il tavolo tecnico che si è tenuto oggi al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti assieme a Regioni e Province autonome.
“Il piano delle opere messo a punto dal Ministero delle Infrastrutture prevede interventi infrastrutturali utili che miglioreranno anche la viabilità bellunese e serviranno a rendere più fluido il traffico stradale oltre a portare maggiore efficienza in alcune stazioni ferroviarie – prosegue D’Incà, che aggiunge: il Movimento 5 Stelle ha sempre creduto nelle opere del territorio bellunese che, finalmente, saranno programmate. Mi riferisco, per esempio, alla circonvallazione di Longarone, un intervento richiesto, da molti anni, da cittadini e turisti visto il forte flusso di traffico che si concentra in particolare nei fine settimana. E finalmente è stata programmata la circonvallazione di Cortina d’Ampezzo, così come il completamento della variante di Agordo e l’ammodernamento di alcune stazioni ferroviarie. Le opere, come detto, sono state pensate per rimanere a beneficio della cittadinanza, al netto delle Olimpiadi, e prossimamente le illustreremo in maniera approfondita”.

“Ringrazio la ministra Paola De Micheli per l’impegno dimostrato e i tecnici che hanno partecipato ai lavori – osserva D’Incà, che aggiunge: sono convinto che le Olimpiadi invernali rappresenteranno un’occasione unica per il rilancio del territorio da un punto di vista sia infrastrutturale – come dimostrato da questi interventi strategici – sia turistico. Una enorme opportunità per tutto il tessuto produttivo.
Infine, secondo il Ministro per i Rapporti con il Parlamento, “il Governo ha sempre creduto in questa opportunità, mettendo a disposizione non solo cifre importantissime, ma anche approvando in tempi rapidi la Legge Olimpica e facendosi trovare ancora una volta pronto di fronte a una grande sfida per il bellunese”.

Share
- Advertisment -


Popolari

Quattro furti in abitazione ad Alano di Piave

Alano di Piave, 25 ottobre 2020  - Quattro furti in appartamento ad Alano di Piave nella serata di ieri. Ignoti, previa effrazione degli infissi,...

Tre interventi di soccorso in montagna

Belluno, 25 - 10 - 20    Alle 11 circa la Centrale del 118 è stata allertata dagli amici di un ragazzo colto da...

Auto e Moto d’Epoca. Bilancio positivo a Padova per la 37ma edizione della rassegna

Il patron Mario Carlo Baccaglini: “Siamo molto soddisfatti. La decisione di fare la fiera nonostante il grande momento di difficoltà ed incertezza del settore...

50 nuovi volontari della Protezione Civile. Padrin e Bortoluzzi: «Le tute fluo sono sempre più indispensabili per il nostro territorio»

Si è concluso oggi, domenica 25 ottobre, l'ultimo corso di Protezione Civile organizzato e curato dalla Provincia di Belluno. Hanno partecipato 50 persone, soprattutto...
Share