13.9 C
Belluno
domenica, Ottobre 25, 2020
Home Sport, tempo libero Mike Tyson pronto a tornare sul ring: gli appassionati gongolano

Mike Tyson pronto a tornare sul ring: gli appassionati gongolano

Iron Mike torna sul ring. L’ex campione dei pesi massimi Mike Tyson incrocerà ancora una volta i guantoni sul quadrato, contro chi ancora non si sa, e lo farà per beneficenza. Il pugile 53enne ha confermato la notizia durante lo show radiofonico Young Money, condotto dal rapper Lil Wayne: “Non mi sono mai sentito così in forma, tornerò sul ring per i più bisognosi” – ha detto – “Guadagnerò questi soldi per i senzatetto, sono stato un clochard e so fino a che punto è difficile”.

Tyson ha aggiunto che “tutti vogliono disputare questo match” e di avere “l’imbarazzo della scelta” per quanto riguarda lo sfidante. In molti hanno pensato a Evander Holyfield, in una suggestiva rivincita del match di 23 anni fa, quello passato alla storia per il morso all’orecchio. “Non sarà lui per forza”. Holyfield, d’altro canto, ha dichiarato di non aver alcuna remora ad affrontare Tyson, avendolo già battuto “due volte”. Intanto, il lottatore di MMA Tito Ortiz ha rivelato di aver ricevuto una chiamata in cui gli si chiedeva se volesse sfidare l’ex numero 1 al mondo. Ovviamente, il lottatore si è detto ben felice di accettare la sfida.

Il ritorno di Tyson sul ring è, nemmeno a dirlo, molto atteso. I bookmakers sono pronti a dare le proprie quote su quello che si preannuncia uno dei match di boxe più attesi del secolo, e siamo sicuri che in molti scommetteranno sull’evento, magari approfittando dei diversi bonus di benvenuto proposti dagli operatori, e faranno il proprio pronostico sull’esito del ritorno sul ring di uno dei più grandi pugili della storia.

Le immagini dell’allenamento di Iron Mike hanno fatto il giro del mondo e messo in mostra un atleta ancora in grande forma, che sembra non aver perso un briciolo della sua tecnica e della sua potenza: a 15 anni dallo sfortunato, ultimo incontro con Kevin McBride, l’11 giugno 2005, Mike Tyson è pronto a mostrare al mondo, ancora una volta e al di là della tormentata vita personale, di essere ancora un grande pugile, quello che a soli vent’anni conquistò il titolo di campione del mondo dei pesi massimi.

Mike Tyson è conosciuto soprattutto per la sua ferocia e la sua potenza, ma bisogna ricordare che nei suoi anni migliori è stato un pugile tecnicamente molto valido e un atleta molto rigoroso, capace di alzarsi alle 4:30 del mattino per fare jogging e fare sedute di training pesantissime.

Il successo lo deve anche al leggendario Cus D’Amato, suo allenatore e padre adottivo, che intravide in lui, in quel ragazzo dalla vita difficile, la scintilla del campione. Visto che pagava pegno rispetto ai suoi avversari in termini di centimetri, Cus D’Amato lo fece specializzare nella tecnica del Peek-a-Boo: guantoni alti a difesa degli zigomi, posizione frontale, gomiti stretti e stile offensivo. La tecnica, unita all’aggressività e alla potenza dei colpi, negli anni ’80 consentirono a Tyson di sbaragliare i migliori pugili del pianeta: è il 22 novembre 1986 quando Tyson indossa la cintura di campione del mondo dei pesi massimi, a soli 20 anni.

Qui il link al video:
https://www.youtube.com/watch?v=8fLMHLZzG9g

Tyson non era un “gladiatore gentile”, come veniva chiamato il nostro campione Nino Benvenuti: mandava al tappeto i suoi avversari rapidamente – tante vittorie arrivavano prima del limite – e scaricava nei guantoni tutta le difficoltà di una vita ai limiti, che gli faranno toccare il fondo più di una volta, ma mai affondare del tutto.

Adesso, Mike Tyson tornerà sul ring: gli appassionati di boxe gongolano, e non solo loro. Anche se solo per beneficenza, rivedere quello che, a tutti gli effetti, è stato uno dei pugili più micidiali ed efficaci mai saliti sul ring sarà un piacere, a prescindere da chi sarà il suo sfidante. A differenza di pugili più nobili, come il nostro

Il video dove si allena ai colpitori ha fatto spalancare la bocca a tutti: forse nessuno si aspettava un Iron Mike ancora così forte, potente, veloce. Non ci resta che attendere e scoprire chi salirà sul ring contro di lui, in un incontro che, a suo modo, resterà nella storia della boxe.

Share
- Advertisment -


Popolari

Dpcm del 25 ottobre 2020, ecco le nuove restrizioni in vigore da lunedì 26 ottobre al 24 novembre

E' stato diffuso il testo definitivo del nuovo Decreto del presidente del Consiglio dei ministri del 25 ottobre 2020 che sarà in vigore dal...

Nasce a Ponte nelle Alpi il nuovo ambulatorio di Medicina generale che riunirà 5 medici

Un'unica sede per riunire tutti i medici di Ponte nelle Alpi: sta per nascere il nuovo ambulatorio di Medicina generale, finalizzato a offrire alla...

Rispettiamo le regole. L’appello del presidente della Provincia Roberto Padrin

In questo momento dobbiamo essere tutti responsabili. I numeri dei contagi e l'aumento dei ricoveri ospedalieri ci obbligano a comportamenti rispettosi delle regole. Dobbiamo...

Findomestic addebita a un omonimo la rata del finanziamento. Brumurelli (Associazione Io mi tutelo): “In 15 giorni abbiamo chiarito il caso con la banca...

Vedersi addebitare ogni mese delle rate di una cinquantina di euro senza sapere il perché non dev’essere piacevole. E’ successo in un Comune della Valbelluna...
Share