13.9 C
Belluno
venerdì, Luglio 30, 2021
Home Prima Pagina Ciclone Vaia: raccolti oltre 390mila euro per il Centro coordinamento soccorsi dei...

Ciclone Vaia: raccolti oltre 390mila euro per il Centro coordinamento soccorsi dei Vigili del fuoco di Belluno

Il Fondo di Solidarietà costituito a fine 2018 a favore delle popolazioni venete colpite dal ciclone Vaia da Confindustria Veneto e Cgil Cisl Uil del Veneto, ha raccolto ad oggi oltre 390.000 Euro.

Tale somma è stata raggiunta grazie ai contributi volontari dei lavoratori, attraverso la devoluzione di ore di lavoro e ai versamenti, parimenti volontari, da parte delle imprese associate a Confindustria.

L’importo è stato accreditato dai sottoscrittori sul c/c appositamente istituito dalla Protezione Civile e verrà utilizzato per le opere necessarie alla riqualificazione e all’adeguamento del Centro Coordinamento Soccorsi presso il Comando dei Vigili del Fuoco di Belluno.

L’opera è tra quelle individuate come prioritarie dal piano di ricostruzione definito dalla Regione in collaborazione con i referenti del territorio.

Obiettivo primario del Fondo di Solidarietà di Confindustria e Cgil Cisl Uil del Veneto era quello di garantire la certezza della destinazione delle risorse “a sostegno dei servizi e delle strutture di pubblica utilità” e la loro più rapida utilizzazione.

Share
- Advertisment -

Popolari

Giovedì in Alpago la presentazione del libro “Il volto artistico del potere” di Erminio Mazzucco

Il cortile dietro il bar-cooperativa di Tignes ospiterà giovedì 5 agosto, con inizio alle ore 20,30, la presentazione del libro “Il volto artistico del...

Variante Delta in Veneto prevalente al 97%

Legnaro (Padova) – La variante delta del virus SARS-CoV-2 in Veneto ha una prevalenza del 97,2%. È questo il dato che emerge dell’ultima indagine rapida...

Ponte nelle Alpi, Comune anti-Covid: il 100% dei dipendenti e consiglieri è vaccinato

Il Comune di Ponte nelle Alpi alza le barriere contro il Coronavirus. E lo fa in maniera concreta: non solo a parole o attraverso...

Trasporto pubblico, al via la nuova corsa sperimentale Falcade-Passo Valles. Scopel: «Un servizio a favore del turismo e anche delle comunità locali della Val Biois»

Da domenica 1° agosto partirà ufficialmente un nuovo servizio di trasporto pubblico in Valle del Biois. Si tratta di due corse Dolomitibus tra Falcade...
Share