13.9 C
Belluno
martedì, Agosto 16, 2022
Home Lavoro, Economia, Turismo Sopralluoghi dei tecnici della Open Fiber per la nuova fibra ottica a...

Sopralluoghi dei tecnici della Open Fiber per la nuova fibra ottica a Belluno

Sono partiti in città i sopralluoghi da parte del personale di Open Fiber spa per la predisposizione del progetto di cablatura della nuova rete in fibra ottica FTTH.
Per facilitare il lavoro dei tecnici e rassicurare la cittadinanza, l’amministrazione comunale precisa che questa attività è alla sua prima fase e consiste nella raccolta di tutte le informazioni utili per definire il progetto, come, per esempio, il conteggio degli edifici, delle abitazioni presenti in una singola via, la presenza di infrastrutture esistenti lungo la viabilità pubblica (pozzetti, condotti, linee elettriche, canalizzazioni, sottoservizi).

Le operazioni di questa prima fase sono svolte da personale specializzato, dotato di apposita pettorina identificativa e di apposito tesserino di riconoscimento: per il momento, quindi, nessuno dovrà e potrà entrare nelle abitazioni private, né tanto meno proporre sottoscrizioni di contratti.
Gli addetti, quindi, girano, osservano i pozzetti, annotano quello che vedono dal punto di vista infrastrutturale e del numero degli edifici. Per i condomini con più di tre appartamenti, hanno bisogno di annotarsi il nome dell’amministratore o di un “caposcala” e quindi, qualora questo dato non fosse visibile dall’esterno, potranno citofonare a una delle abitazioni per parlare con qualcuno.

Quando i vincoli imposti dal lockdown per Covid-19 saranno decaduti, si procederà a una seconda fase, che prevede il sopralluogo – esclusivamente su autorizzazione dei proprietari – nei locali tecnici degli edifici con più di tre unità immobiliari: in queste strutture, infatti, il terminale di rete verrà posto direttamente all’interno dell’edificio.
Ci sarà poi una terza fase, quella della posa della rete, con l’installazione della cosiddetta “fibra spenta”, cioè del cavo di trasmissione: a quel punto, chi sarà interessato dovrà rivolgersi ai vari gestori di telefonia per attivare il servizio nella propria abitazione o azienda.

Attualmente, il personale della Open Fiber sta lavorando nelle zone di Cavarzano, Cusighe, Sala, Sargnano e Fiammoi. Dalla prossima settimana verranno interessate, per circa 15 giorni, anche le zone di Nogarè, Baldenich e Borgo Prà.
Via via, verranno coinvolte altre zone, per un totale di circa 16mila utenze tra familiari e aziendali.

Share
- Advertisment -

Popolari

Festival TrevisoRetrò 2022. Tre giorni di musica e amenità d’altri tempi

Festival TrevisoRetrò 2022. Una rassegna di 3 giorni dedicata a Musica e Amenità d’altri tempi in piazza Santa Maria dei Battuti a Treviso il...

Anziani protagonisti a Ponte nelle Alpi. Musica ed emozioni con le “Note dai Cortivi”

Ponte nelle Alpi, 16 agosto 2022 - Grande successo per l'evento "Divertiti con noi", promosso dall'Associazione "Accanto all'anziano e..." nella sala del Parco Ex...

Primus inter pares. Lettera aperta al presidente dell’Ordine dei Medici dal dottor Filiberto Dal Molin

Al presidente dell’Ordine dei Medici della mia città Presidente, in questo difficile ferragosto sento la necessità di chiedere nuovamente le Sue dimissioni. Lei svolge la Sua funzione,...

Caduta sulla pista di downhill. Altri interventi

Belluno, 15 - 08 - 22  -  Attorno alle 16 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato in Nevegal, lungo la pista...
Share