13.9 C
Belluno
sabato, Maggio 15, 2021
Home Prima Pagina Feltre s'illumina a led: installati in città punti luce di nuova generazione...

Feltre s’illumina a led: installati in città punti luce di nuova generazione per circa 50 mila euro

Vanno ben al di là degli interventi di ripristino post-Vaia, nel cui ambito sono state programmate, le installazioni dei nuovi corpi illuminanti a LED portate a termine in questi giorni in alcune zone della città.
I lavori hanno riguardato, in particolare, le zone di Prà del Moro e Prà del Vescovo, con la relativa area camper, il percorso pedonale della ex Manifattura, l’ultima parte di via Monte Grappa, (dall’incrocio antistante il bar Corrà al monumento ai caduti) e interesseranno nei prossimi giorni anche via Dante, sino alla congiunzione con la Culliada.

La tecnologia a led, come noto, consente la diffusione di un’illuminazione modulare e molto più efficiente, con conseguenti importanti risparmi anche sulla bolletta energetica. Gli interventi in corso in questi giorni sono stati finanziati, come detto, dalle risorse straordinarie erogate dal Commissario Regionale per i ripristini post-Vaia, ma consentiranno di dare alla città una dotazione oltre che più funzionale, certamente anche più attrattiva e gradevole sia per i cittadini che per i turisti, in particolare per alcune aree strategiche per l’offerta sportiva e non solo, come quelle di Prà del Moro e Prà del Vescovo.

“L’intervento ha impegnato risorse per circa 50 mila euro, commenta l’assessore alle manutenzioni del Comune di Feltre Adis Zatta. I lavori sono andati di pari passo con il rifacimento della segnaletica stradale avviato alcuni giorni fa e che ha riguardato ampie zone del centro oltre alle frazioni “alte” del comune. L’emergenza Coronavirus ci sta impegnando a fondo su più fronti, conclude Zatta, ma vogliamo comunque guardare con positività al futuro per farci trovare pronti ed offrire a cittadini e visitatori la miglior immagine possibile della nostra città”.

.

Share
- Advertisment -

Popolari

Il Tribunale di Belluno respinge il ricorso degli operatori sanitari collocati in ferie forzate perché si erano opposti alla vaccinazione

Con ordinanza n.328 ex art. 669 terdecies CPC del 6 maggio 2021 il Tribunale di Belluno, presidente del Collegio il dottor Umberto Giacomelli, respinge...

Fondo Ambiente Italiano. Gemellaggio tra il Fai Giovani di Belluno e quello di Bolzano per scoprire il rispettivo patrimonio di storia e arte

Non sempre tra Belluno e Bolzano si creano rivalità e competitività: un valido e significativo esempio di collaborazione e dialogo viene dai volontari dei...

Tib Teatro non si è arreso. Investimenti, tenacia e lavoro in tempo di pandemia. E nuovi importanti riconoscimenti

Belluno, 14 maggio 2021 - "Un anno e mezzo di pandemia, teatri chiusi, ferma la tournée dei nostri spettacoli, ferma la stagione Comincio dai...

Quattro eventi a Seravella per la “Rassegna delle rose 2021”. Deola: «Iniziative culturali e valorizzazione del territorio per uscire dalla crisi Covid»

È tutto pronto al Museo etnografico della Provincia per la "Rassegna delle rose 2021". Quattro eventi, fino all'inizio di giugno, che ruoteranno attorno allo...
Share