13.9 C
Belluno
mercoledì, Ottobre 21, 2020
Home Lavoro, Economia, Turismo Pasticcerie in agitazione, Gaggion: “Fateci aprire per Pasqua”

Pasticcerie in agitazione, Gaggion: “Fateci aprire per Pasqua”

Cristiano Gaggion

L’articolo 2 del DPCM ha sospeso tutte le attività dei servizi di ristorazione come bar, pub, ristoranti, gelaterie e pasticcerie, mentre rimangono aperti i negozi di commercio al dettaglio di prodotti alimentari, quali panifici, gastronomie e pastifici.

Le pasticcerie escluse alzano la voce con il presidente di mestiere di Confartigianato, Cristiano Gaggion, e chiedono di poter tornare a lavorare e aprire i propri negozi per il periodo di Pasqua. “Vorremmo avere la certezza di poter riaprire senza incorrere in sanzioni – dichiara Gaggion – . Naturalmente, visto il periodo di emergenza, la riapertura sarà seguita da tutte le precauzioni necessarie per garantire le condizioni di sicurezza nel rispetto delle normative vigenti.”

Il direttore di Confartigianato, Michele Basso, in collaborazione con la Ccia di Treviso-Belluno ha posto il quesito dell’apertura delle attività artigianali collegate ad attività primarie. E le pasticcerie rientrano proprio tra queste.
Le consegne a domicilio, pur attivate, non sono sufficienti per soddisfare la clientela e si ritiene sleale la concorrenza dei supermercati che in questo periodo potranno vendere agevolmente i prodotti industriali.

“I bellunesi – conclude Gaggion – vogliono passare la Pasqua con i dolci tradizionali del territorio e ritengo che in questo periodo difficile i pasticceri potrebbero contribuire a un momento di convivio nel nucleo familiare a sostegno del territorio e delle piccole attività.”

Share
- Advertisment -


Popolari

Elisoccorso. Azienda Zero vince il ricorso al Tar, Elifriulia condannata al pagamento delle spese processuali

Con sentenza n.102 pubblicata il 13 ottobre 2020 il Tribunale amministrativo regionale del Veneto ha respinto per inammissibilità e per infondatezza il ricorso promosso...

Emergenza Covid, le direttive della Prefettura

Si è tenuta ieri 19 ottobre 2020, in videoconferenza, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal prefetto, Adriana...

Confcooperative Belluno e Treviso: i prodotti delle coop agroalimentari aiutano le famiglie bellunesi in difficoltà

L’associazione di categoria ha sposato il progetto “La povertà a casa nostra”, promosso da Insieme si può, in occasione di Scoop!: durante la festa...

Treviso nega il patrocinio al convegno di Crisanti. Zanoni: “Nello Zaiastan è vietato criticare il Doge”

Treviso, 20 ottobre 2020   "È vergognoso che la Giunta di Treviso ritiri il patrocinio a un convegno dell'Ateneo di Treviso sulla pandemia perché la...
Share