13.9 C
Belluno
domenica, Ottobre 25, 2020
Home Cronaca/Politica Aggiornamento situazione strutture Ulss Dolomiti 11 marzo 2020 ore 17.00

Aggiornamento situazione strutture Ulss Dolomiti 11 marzo 2020 ore 17.00

Ospedale di Feltre

Fino a nuova rivalutazione delle Direzioni mediche di concerto con il Dipartimento di Prevenzione e la Direzione Strategica, l’attività dell’Ulss Dolomiti è ATTUALMENTE la seguente:

  1. ATTIVITA’ CHIRURGICA IN TUTTI GLI OSPEDALI DELL’ULSS DOLOMITI
    • Sospesi gli interventi chirurgici in elezione tranne che per i pazienti oncologici non procrastinabili. Garantiti gli interventi cardiologici non procrastinabili. Garantite tutte le urgenze;
    • garantiti gli ambulatori pre-operatori di anestesia per le visite preoperatorie di pazienti non procrastinabili;
    • sospesi gli interventi di cataratta.
  2. ATTIVITA’ AMBULATORIALE CHIRURGICA
    1. Sospesa l’attività ambulatoriale dei medici dentisti. Garantite le urgenze;
    2. garantita l’attività ambulatoriale chirurgica di dermatologia.

2. OSPEDALE DI BELLUNO
1. Temporaneamente centralizzate su Feltre le urgenze DIFFERIBILI di Otorinolaringoiatria

3. OSPEDALE DI AGORDO
1. sospensione dei ricoveri dal territorio o da altre strutture sanitarie per la Medicina/Lungodegenza/Ospedale di Comunità;
2. sospensione della attività ambulatoriale della Medicina
3. sospensione della attività chirurgica –chirurgia generale e ortopedia in elezione e in urgenza.

La sospensione temporanea sopra riportato prevede che i ricoveri e le prestazioni urgenti vengano garantiti dagli altri ospedali dell’Azienda.

4. OSPEDALE DI FELTRE
1. sospensione temporanea dei ricoveri in GERIATRIA

Eventuali ricoveri in ambito geriatrico sono garantiti all’interno del Dipartimento di area medica di Feltre presso gli altri reparti.
Sono state rafforzate le misure di limitazione dell’accesso all’ospedale da parte degli accompagnatori e dei visitatori per tutte le unità operative, salvo situazioni specifiche valutate dal personale sanitario preposto.
E’ stata predisposta un’area per pazienti sospetti Covid-19 che necessitano di ospedalizzazione e un’area degenza dedicata ai casi positivi al Covid-19 ma con altre patologie che ne prevedono l’ospedalizzazione.

5. UNITA’ di OFFERTA SEMIRESIDENZIALI SOCIO SANITARIE e SOCIALI (centri diurni, etc)
1. chiusura dal 9 al 15 marzo delle unità di offerta semiresidenziale sociosanitarie e sociali, comprese quelle per anziani, persone con disabilità, minori, persone con dipendenza e con problemi di salute mentale.

ULSS DOLOMITI – altri servizi
Tutte le altre attività degli ospedali e servizi dell’Ulss Dolomiti proseguono e vengono erogate applicando la normativa vigente come ad esempio la distanza droplet e il divieto per gli accompagnatori di accedere alle agli accompagnatori dei pazienti di permanere nelle sale di attesa dei dipartimenti emergenze e accettazione dei Pronto Soccorso, salve specifiche diverse indicazioni del personale sanitario preposto.
Nei Centri Prelievi personale dedicato regola l’afflusso nelle sale di attesa per evitare sovraffollamenti.

NUMERO AZIENDALE DEDICATO
Il numero aziendale dedicato per le informazioni sul Covid-19 : 0437/514343 sarà attivo tutti i giorni dalle 8.00 alle 20.00. Si affianca al numero nazionale 1500 e al numero verde regionale 800 462 340.

SORVEGLIANZA SANITARIA COVID-19
• Numero totale tamponi effettuati per ricerca nCoV all’ 11 marzo 2020: 711
• Persone residenti in Ulss Dolomiti in isolamento domiciliare fiduciario e sorveglianza attiva all’ 11 marzo 2020: 292
Alcuni tamponi sono stati effettuati più volte sulle stesse persone

RICOVERI COVID-19
I dati relativi a casi SARS –COV 2 positivi e i casi ricoverati possono essere desunti nelle tabelle predisposte da Azienda Zero e pubblicate nei canali aziendali.

DECESS0
Nella mattinata di oggi una paziente di 91 anni ricoverata presso l’ospedale di Belluno e riscontrata positiva al Covid-19 è deceduta. La paziente era stata trasferita dalla Geriatria di Feltre al reparto di Malattie infettive a Belluno, dopo il riscontro della positività al Covid-19.
Sono in corso le valutazioni del caso da parte dell’Istituto Superiore di Sanità sulle cause del decesso.
La Direzione Generale esprime il proprio cordoglio ai familiari per il decesso.

ALTRE INFORMAZIONI
• L’Azienda ha attivato tutte le procedure per il reclutamento di personale come previsto dal Decreto Legge n. 14 del 9 marzo 2020 , deliberando l’assunzione di 43 infermieri in totale e l’incarico di n.4 medici libero professionisti per rispettare i LEA e per l’emergenza COVID-19.

• In caso di sintomi simili all’influenza si raccomanda di NON recarsi né al pronto Soccorso né dal proprio medico curante ma di contattare TELEFONICAMENTE il proprio medico di famiglia o la guardia medica o il numero dedicato 0437/514343.

Belluno, 11 marzo 2020 ore 17.00

Share
- Advertisment -


Popolari

Nasce a Ponte nelle Alpi il nuovo ambulatorio di Medicina generale che riunirà 5 medici

Un'unica sede per riunire tutti i medici di Ponte nelle Alpi: sta per nascere il nuovo ambulatorio di Medicina generale, finalizzato a offrire alla...

Rispettiamo le regole. L’appello del presidente della Provincia Roberto Padrin

In questo momento dobbiamo essere tutti responsabili. I numeri dei contagi e l'aumento dei ricoveri ospedalieri ci obbligano a comportamenti rispettosi delle regole. Dobbiamo...

Findomestic addebita a un omonimo la rata del finanziamento. Brumurelli (Associazione Io mi tutelo): “In 15 giorni abbiamo chiarito il caso con la banca...

Vedersi addebitare ogni mese delle rate di una cinquantina di euro senza sapere il perché non dev’essere piacevole. E’ successo in un Comune della Valbelluna...

Agricoltura di montagna. Dorfmann: aumenta il livello di protezione, maggiori aiuti alle aziende costituite da giovani

Si è chiusa con il voto di approvazione di ieri sera la quattro giorni che al Parlamento Europeo ha visto in discussione uno dei...
Share