13.9 C
Belluno
venerdì, Ottobre 23, 2020
Home Cronaca/Politica Orietta Salemi ufficializza l'uscita dal gruppo PD in Consiglio regionale

Orietta Salemi ufficializza l’uscita dal gruppo PD in Consiglio regionale

Orietta Salemi, consigliere regionale

Venezia, 4 febbraio 2020  –  “La mia è una scelta intima e personale, che riguarda me, la mia coscienza e il mio rapporto con il partito. Lascio con dispiacere un gruppo di colleghi e amici, ma non posso restare dentro un partito che non sento più come la mia casa, di cui faccio fatica a capire scelte e incertezze a livello nazionale e locale”.

Così la consigliera regionale veronese Orietta Salemi ha ufficializzato questa mattina la sua uscita dal Gruppo del PD in Consiglio regionale. Nei prossimi giorni avverrà l’ingresso nella lista Civica per il Veneto.

“Voglio ringraziare il capogruppo Fracasso e gli altri colleghi per il cammino fatto assieme in questi anni: con loro il lavoro in Consiglio è stato intenso e collaborativo – aggiunge Salemi -. È il mio rapporto con il partito a essere cambiato: nell’ultimo periodo nel panorama politico nazionale e locale mi sono sentita spaesata, forse come molti, ma soprattutto disorientata da scelte e incertezze del PD, che ha perso la sua matrice identitaria, lo slancio della spinta innovativa e riformista, col risultato che la linea del partito a ogni congresso sembra ricominciare da zero. Un PD in cerca d’autore che anche in Veneto, con le regionali alle porte, non ha ancora deciso un profilo di candidatura alternativo alla Lega, abdicando a essere soggetto proponente e ago della bilancia di qualsiasi scelta di campo. E intanto si stanno consumando i giorni, utili a costruire un progetto su cui far convergere le forze che vorrebbero un altro Veneto rispetto al modello della Lega: un Veneto più strategico, più attrattivo, più competitivo, più sostenibile”.

“Porterò a termine il mio lavoro in Consiglio regionale, dentro la lista civica di opposizione che fiancheggia il gruppo regionale PD – conclude Salemi – senza far mancare il mio apporto e la mia disponibilità di sempre ad amministrazioni, associazioni e cittadini”.

Share
- Advertisment -


Popolari

Aperto alla Fiera di Padova il Salone auto e moto d’epoca. Inaugurazione ufficiale venerdì mattina alle 11

Oggi è il giorno di Auto e Moto d’Epoca a Padova. Uno dei più importanti appuntamenti internazionali dedicati ai veicoli storici apre i...

Ordinanza sugli orari di sale slot. Il Tar dà ragione al Comune di Belluno e respinge la richiesta di sospensiva

Nuova vittoria del Comune di Belluno al tribunale amministrativo in materia di gioco d'azzardo: la Terza Sezione del TAR Veneto ha infatti respinto la...

Stefano Bellotto è il nuovo presidente di Adiconsum

Stefano Bellotto è il nuovo presidente di Adiconsum Belluno Treviso, l'Associazione dei consumatori promossa dalla Cisl. 50 anni, trevigiano, residente ad Auronzo di Cadore,...

A Cancia è arrivata la briglia “Sabo dam”. Bortoluzzi: «Entro fine anno l’installazione»

Lavori in dirittura d'arrivo a Borca di Cadore. Nei giorni scorsi è arrivata la struttura componibile della briglia "Sabo dam", l'opera principale dell'imponente lavoro...
Share