13.9 C
Belluno
lunedì, Aprile 22, 2024
HomeCronaca/PoliticaL'autonomia di Zaia: farsi le leggi a suo uso e consumo. 5...

L’autonomia di Zaia: farsi le leggi a suo uso e consumo. 5 Stelle Veneto: “Dopo essersi autorizzato il 3° mandato, ora si regala 10 fedelissimi in più”

“Zaia vuol chiudere la legislatura potendo confidare in una Regione totalmente asservita a lui e alla Lega. La sua maggioranza gli ubbidisce e fa così passare in Consiglio regionale la norma che consente di nominare 10 assessori che possono essere tutti non eletti”.

E’ quanto dichiarano i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle Veneto.

“10 lauti stipendi da distribuire ad amici – proseguono i pentastellati in Regione – , 10 eventuali premi di consolazione per chi non fosse stato eletto, da distribuire tra gli alleati e comunque.

Insomma, dopo essersi fatto vanto del limite di 2 mandati dicendo perfino di averlo insegnato a noi del Movimento 5 Stelle, Zaia si è rimangiato tutto autorizzando a se stesso altri 5 anni da presidente, ma non contento, ora ha pensato bene di poter sperare in 5 anni di tranquillità.

Lui spera di guadagnarci e intanto i Veneti pagano, la bellezza di 7 milioni di euro per tutta la legislatura!

Praticamente la stessa cifra che con grande fatica era stata trovata in bilancio a sostegno per i veneti più bisognosi.
Bravo Zaia, facile trovare i soldi quando non sono i tuoi!

Del resto – concludono i consiglieri del Movimento 5 Stelle del Veneto – dei veneti non conta nemmeno il parere, visto che la maggioranza ha respinto anche la proposta di un referendum sull’argomento, che sarebbe stato oltretutto a costo zero, abbinandolo proprio al prossimo referendum di fine marzo”.

 

- Advertisment -

Popolari