13.9 C
Belluno
domenica, Ottobre 25, 2020
Home Prima Pagina I ragazzi del Renier di Friday For Future puliscono la città. Premi...

I ragazzi del Renier di Friday For Future puliscono la città. Premi eco-sostenibili da Comune e Bellunum

Dalle parole ai fatti: in occasione dei Friday For Future di settembre e di novembre, due classi del Liceo Renier si sono impegnate nella pulizia di alcuni angoli della città, raccogliendo rifiuti e cartacce dalle strade e dai parchi.

Un gesto che non poteva passare inosservato agli occhi dell’amministrazione comunale; così, dopo i ringraziamenti del sindaco prima via social e poi di persona in occasione di una visita all’istituto ai primi di dicembre, ecco il meritato “regalo di Natale”: «Proprio per premiare il loro impegno per l’ambiente, abbiamo voluto dare loro un riconoscimento ecologico e sostenibile. – spiega il Sindaco di Belluno, Jacopo Massaro – A ciascuno studente delle due classi coinvolte abbiamo regalato una borraccia in metallo con il marchio della nostra società Bellunum, così da incentivarli a consumare l’acqua di rubinetto e limitando così al massimo l’utilizzo delle classiche bottigliette di plastica, particolarmente inquinanti».

A consegnare poco prima delle vacanze natalizie le 46 borracce – 21 per la 2° D, 23 per la 5° A, entrambe del liceo linguistico, e le due professoresse che hanno coordinato l’attività, Paola Brunello per la 2° e Marta Piazza per la 5°; presenti anche la dirigente Viola Anesin e la Direttrice dei servizi generali e amministrativi Bruna Paccagnella – è stato il personale di Bellunum: «Abbiamo fatto realizzare questi gadget in alluminio appositamente per questa occasione, – commenta l’amministratore unico, Davide Lucicesare – e abbiamo donato ai ragazzi anche la sportina riutilizzabile in tessuto marchiata Bellunum per incentivare alla spesa consapevole».

«Speriamo – conclude Massaro – che i ragazzi abbiano gradito questo pensiero e che possa essere anche uno stimolo per i loro genitori e per tutti i nostri concittadini a rivedere il nostro stile nei consumi e tutelare così l’ambiente».

Share
- Advertisment -


Popolari

Nasce a Ponte nelle Alpi il nuovo ambulatorio di Medicina generale che riunirà 5 medici

Un'unica sede per riunire tutti i medici di Ponte nelle Alpi: sta per nascere il nuovo ambulatorio di Medicina generale, finalizzato a offrire alla...

Rispettiamo le regole. L’appello del presidente della Provincia Roberto Padrin

In questo momento dobbiamo essere tutti responsabili. I numeri dei contagi e l'aumento dei ricoveri ospedalieri ci obbligano a comportamenti rispettosi delle regole. Dobbiamo...

Findomestic addebita a un omonimo la rata del finanziamento. Brumurelli (Associazione Io mi tutelo): “In 15 giorni abbiamo chiarito il caso con la banca...

Vedersi addebitare ogni mese delle rate di una cinquantina di euro senza sapere il perché non dev’essere piacevole. E’ successo in un Comune della Valbelluna...

Agricoltura di montagna. Dorfmann: aumenta il livello di protezione, maggiori aiuti alle aziende costituite da giovani

Si è chiusa con il voto di approvazione di ieri sera la quattro giorni che al Parlamento Europeo ha visto in discussione uno dei...
Share