13.9 C
Belluno
venerdì, Marzo 5, 2021
Home Cronaca/Politica Arrestata dalla polizia e incarcerata una insospettabile bellunese per reiterate violenze a...

Arrestata dalla polizia e incarcerata una insospettabile bellunese per reiterate violenze a un’anziana

Belluno, 2 dicembre 2019  –  A seguito di un’indagine coordinata dal sostituto procuratore dalla Procura della Repubblica di Belluno Roberta Gallego, la Squadra mobile ha tratto in arresto una donna, resasi responsabile di vessazioni e maltrattamenti nei confronti della matrigna, di 80 anni, a cui doveva fornire assistenza presso l’ abitazione.

L’indagine era partita da alcune segnalazioni riscontrate attraverso ausili tecnici che hanno delineato un grave quadro di vessazioni. Accertati numerosi e quotidiani episodi di violenza (ingiurie, urla, schiaffi, strattonamenti) e sopraffazione, tali da determinare un blitz in casa all’ennesima aggressione, riscontrata e videoripresa.

La vittima, che ha subito per le botte ricevute lievi lesioni al volto e alla schiena, è stata soccorsa dagli operatori della Squadra Mobile e portata presso la locale struttura ospedaliera, ove è stata presa in cura presso l’ospedale di comunità dell’azienda Ulss di Belluno.

L’arrestata è stata già condotta presso il carcere di Venezia (alla Giudecca) e l’arresto è stato convalidato dal Gip di Belluno al termine dell’udienza.

Share
- Advertisment -

Popolari

Ritrovato senza vita escursionista di Santa Giustina

San Gregorio nelle Alpi (BL), 4 marzo 2021 - È stato purtroppo ritrovato senza vita, durante la ricognizione dell'elicottero del Suem di Pieve di...

Il sindaco di Belluno Massaro risponde al comitato di Levego e Sagrogna sulle rotatorie

Belluno, 4 marzo 2021 - «Mi spiace rilevare come i rappresentanti del Comitato di Levego e Sagrogna abbiano decisamente sbagliato l'obbiettivo della loro protesta: la...

Progetto antispopolamento Ronce 2020. Assessore Giannone: “Regia mai ferma. Allarghiamo l’area di interesse”

I progetti portati avanti, i temi sui quali insistere maggiormente, i prossimi obbiettivi: a fare il punto sull'attività del progetto Ronce 2020, ideato dall'associazione...

Grave una giovane scialpinista caduta in Palantina

Tambre (BL), 4 marzo 2021 - Sono gravi le condizioni di una giovane scialpinista caduta da un salto di roccia mentre con un'amica risaliva...
Share