13.9 C
Belluno
lunedì, Marzo 1, 2021
Home Cronaca/Politica Autonomia. Il ministro Boccia rinvia l'incontro con il Bard

Autonomia. Il ministro Boccia rinvia l’incontro con il Bard

Andrea Bona

Rinviato “a data da destinarsi” l’incontro fissato per domani, mercoledì 13 novembre, a Roma tra il ministro per gli affari regionali e le autonomie, Francesco Boccia, e una delegazione del movimento Belluno Autonoma
Regione Dolomiti a causa dei maggiori impegni del Ministro.
«Confidiamo che in breve tempo ci venga comunicata una nuova data per questo nuovo incontro, come ci è già stato anticipato dalla segreteria del ministro Federico D’Incà, che ringraziamo per il suo appoggio», commenta il
presidente BARD, Andrea Bona.
Una settimana “calda”, per Boccia, tra l’audizione in Commissione parlamentare per l’attuazione del federalismo fiscale, prevista per domani, e l’incontro con il presidente della Regione Veneto venerdì per continuare il
confronto sulla bozza di accordo.
Testo ancora da approfondire, ma già da rivedere, secondo Bona: «Da quel che si apprende da fonti di stampa, si vuole proporre una forma di solidarietà “intra-regionale”, sulla scorta di quella nazionale tra regioni, a sostegno delle
province depresse; nel caso del Veneto, Belluno e Rovigo. – spiega il presidente – Questo è un vecchio modo di fare politica: Belluno non è una provincia svantaggiata, ha un’economia forte che sta reggendo in questi anni
di crisi e non ha bisogno delle elemosine del centralismo, romano o veneziano, che si vogliono proporre con questa formula. Belluno ha bisogno e ha diritto ad avere una vera autonomia, costituzionale, come quella di Trento
e Bolzano, con risorse che restino sul territorio a favore della popolazione e dello sviluppo socio-economico dell’intera provincia. Questa è autonomia: non il federalismo annacquato che si propone oggi, ma il riconoscimento del giusto metodo di governo del territorio montano e alpino».

Share
- Advertisment -

Popolari

Intervista a Davide Mazzon. Gli anestesisti rianimatori in prima linea nel contrasto alla pandemia

A un anno dalla diffusione della pandemia Covid-19 che ci affligge, abbiamo interpellato il dottor Davide Mazzon, da quasi 20 anni direttore del Reparto...

Conclusa l’Italia Polo Challenge Cortina 2021

Cortina d'Ampezzo, 28 febbraio 2021  -  Giocatori e cavalli protagonisti di Italia Polo Challenge Cortina 2021 lasciano la vallata ampezzana con la soddisfazione di aver...

Due interventi del Soccorso alpino

Belluno, 28 - 02 - 21   Attorno alle 12.40 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto nel comune di Tambre, per uno...

Grubissa (Federfarma) chiede un confronto al nuovo direttore generale della Ulss Dolomiti Maria Grazia Carraro

La distribuzione dei farmaci sul territorio, la collaborazione in occasione di campagne di prevenzione, le difficoltà di gestione della ricetta dematerializzata e l'erogazione dei...
Share