13.9 C
Belluno
domenica, Aprile 11, 2021
Home Cronaca/Politica Prevenzione uso e spaccio stupefacenti. Controllo dei carabinieri all'Istituto alberghiero di Falcade....

Prevenzione uso e spaccio stupefacenti. Controllo dei carabinieri all’Istituto alberghiero di Falcade. Esito negativo

Belluno, 4 novembre 2019  –  Questa mattina i militari del Nucleo operativo radiomobile della Compagnia Carabinieri di Belluno, comandati dal tenente Bergamo Giorgio, coadiuvati dai militari della Stazione Carabinieri di Falcade (BL) e dal Nucleo Cinofili Carabinieri di Torreglia (PD), con l’ausilio del cane antidroga Hero, hanno dato corso ad un servizio diretto alla prevenzione e repressione del consumo e spaccio di stupefacenti presso l’istituto alberghiero I.P.S.S.A.R. di Falcade (BL) e l’attiguo convitto.

Durante il controllo, che ha interessato le aule, la palestra ed alcune stanze del convitto, non è stato rinvenuto stupefacente. L’attività dei carabinieri è proseguita con una serie di incontri con gli studenti ed insegnanti presso le relative aule, circa le conseguenze giuridiche legate al consumo e spaccio di stupefacenti, dell’alcool e la diffusione di immagini e video con i cellulari, riversate sui social attraverso la rete.

Share
- Advertisment -

Popolari

E’ morta Amalia, titolare del caffè Commercio per quasi 50 anni

Belluno, 11 aprile 2021 - E’ morta nella notte all’ospedale di Belluno dove era ricoverata da due mesi Amalia Zoldan, avrebbe compiuto 85 anni...

Dal 16 al 22 aprile statale chiusa a Gravazze per realizzazione sottopasso ciclabile

Santa Giustina - Inizieranno il 16 aprile i lavori per la realizzazione di un sottopasso ciclabile in località Gravazze, all’interno dell’importante opera inserita come...

Borgo Valbelluna: 31^ edizione del concorso letterario nazionale “Trichiana Paese del Libro”

L’Amministrazione comunale di Borgo Valbelluna ha reso pubblico il bando della 31^ edizione del Premio Letterario Nazionale “Trichiana Paese del Libro”, concorso per racconti...

La figura dell’OSSS, Operatore Socio Sanitario Specializzato, a metà tra OSS e infermiere * di Andrea Fiocco

Si fa sempre più pressante la richiesta da parte delle RSA di avviare la formazione dei cosiddetti OSS Specializzati o con formazione complementare, gli...
Share