13.9 C
Belluno
martedì, Aprile 20, 2021
Home Lavoro, Economia, Turismo Occhialeria. L'assessore Donazzan visita l'azienda Italian Pride Eyewear di Cortina: "Qualità e...

Occhialeria. L’assessore Donazzan visita l’azienda Italian Pride Eyewear di Cortina: “Qualità e innovazione richiedono maestranze competenti”

L’assessore al lavoro della Regione Veneto Elena Donazzan ha fatto visita all’azienda Italian Pride di Cortina d’Ampezzo, realtà imprenditoriale ampezzana specializzata nel settore dell’occhialeria di alta gamma.
” Italian Pride è un’impresa famigliare – ha dichiarato l’assessore – che può vantare la grande esperienza di tre generazioni della famiglia Lanaro nel settore dell’occhiale: Mario che si occupa di sviluppo del prodotto e la moglie Liliana, artista di fama internazionale che cura il raffinato design, accompagnano le due figlie, giovani e intraprendenti donne che prima di lavorare nell’azienda di famiglia hanno maturato all’estero grandi esperienze. Anche la location non è indifferente: è, infatti, in una splendida villa immersa nel verde delle Dolomiti, patrimonio dell’Unesco, che realizzano un prodotto di altissima qualità, disegnato e prodotto interamente in Italia, che coniuga innovazione e alta qualità dell’artigianato veneto, per dar vita ad accessori
moda ricercati ed apprezzati da clienti finali da tutto il mondo “.
Italian Pride Eyewear ha recentemente meritato importanti premi internazionali: dal “Silmo d’Or – Première Classe 2016” a Parigi al “V-Award – Silver” ad Hong Kong, fino ad arrivare al “German Design Award 2018“ nel premio riguardante la categoria Lifestyle and Fashion.
” La richiesta unanime che ci giunge da realtà come questa – aggiunge Donazzan – è per una formazione che sia sempre più collegata alle specifiche richieste delle imprese che operano nel settore: dalla possibilità di reperire figure competenti e tecnicamente qualificate, soprattutto nel territorio, passa infatti il futuro di questo settore trainante per l’economia veneta ed italiana . L a Regione del Veneto, che ha recentemente rinnovato il suo protocollo d’intesa con ANFAO – Associazione Nazionale dei Fabbricanti Articoli Ottici, è da anni in prima linea in questa direzione, sostenendo la formazione di nuove figure tecniche altamente specializzate e l’aggiornamento delle maestranze”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Nuovo Commissario per la gestione post Vaia. Scarzanella: «Soragni figura di rilievo, ora un ragionamento condiviso con le imprese»

Ugo Soragni è il nuovo Commissario delegato per l'emergenza legata alla tempesta Vaia. Già direttore dei Musei del ministero dei Beni Culturali, raccoglie il...

Avvicendamento alla Lega giovani: Paolo Luciani lascia, entra Marco Donno

Belluno, 20.4.2021 - Cambio al vertice della Lega Giovani della Provincia di Belluno. Il coordinamento provinciale giovanile leghista si aggiorna dopo quattro anni per...

Ulss Dolomiti. Monoclonali: 23 dosi somministrate

Continua, in Ulss Dolomiti, la terapia contro il covid attraverso l’uso dei monoclonali. I risultati sono soddisfacenti. Ad oggi sono state somministrate dalla UOC...

Da lunedì tutti a scuola, didattica in presenza al 100%. Cna Bus Fita Veneto: i bus ci sono. Scopel: didattica al 75% con capienza...

Marghera, 20 aprile 2021. Sono 350 in Veneto le imprese che si occupano di trasporto di persone su gomma, iscritte nell'Albo Regionale, per un...
Share