13.9 C
Belluno
venerdì, Marzo 5, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti VIZArt, mercoledì l'aperitivo con gli artisti. Concerto in "Viza" con gli allievi del...

VIZArt, mercoledì l’aperitivo con gli artisti. Concerto in “Viza” con gli allievi del Workshop di Violino

Nuovo appuntamento con VIZArt mercoledì pomeriggio: alle 17.30, nell’anfiteatro naturale di VIZArt nella “Viza da Fabrica” del bosco di Valgrande, ci sarà infatti l’aperitivo con gli artisti.

Corinna Canzian (Foto ©francescofratto)

Sarà un’occasione per conoscere gli artisti e vedere da vicino le opere che stanno prendendo forma, dopo l’inaugurazione ufficiale della manifestazione di sabato scorso, aperta dall’esibizione della violinista Corinna Canzian.

Oltre un centinaio di persone hanno seguito la performance, ospitata causa maltempo al Museo Algudnei di Dosoledo, dell’artista trevigiana, introdotta dalla presentazione della coordinatrice del progetto RI-ambientiamoci Daniela Zambelli, presidente della Società Cooperativa Lassù ideatrice del progetto, di Sebastiano Grosselle, segretario provinciale della FLAI Cgil Belluno, e di Claudio Zaccarin, amministratore delegato di CAAF Cgil Nordest, finanziatore dell’intero progetto.

La musica sarà protagonista anche dell’aperitivo di mercoledì: in Valgrande si esibiranno due dei migliori allievi del Workshop di Violino 2019 tenuto nei mesi scorsi dalla stessa Canzian e, anche in questo caso come in tutte le scelte artistiche della rassegna, si tratterà di un musicista locale e di un’artista esterna.

Si tratta di Sebastiano Menardi, 17 anni, di Calalzo di Cadore e di Sara Audenino, 21enne di Torino: per loro, oltre all’emozione di un concerto in uno scenario insolito e particolare come il bosco di Valgrande, anche la soddisfazione di una borsa di studio del valore di 150 euro ciascuno donata dal Gruppo di Ricerche Culturali Algudnei.

Per gustare al meglio i salumi, formaggi e gli altri prodotti tipici locali che caratterizzeranno l’aperitivo con gli artisti, l’anfiteatro naturale si presenterà agli ospiti sotto una nuova veste: in questi giorni, grazie al lavoro dei ragazzi della terza liceo linguistico dell’Istituto di Istruzione Superiore “Primo Levi” di Badia Polesine, a Rovigo, della ditta di trasporti Doriguzzi Mario e de La Segheria Mobile del Ticino – Boratt Petrolo, sono state realizzate sedute e panche dove potersi accomodare per vivere al meglio l’esperienza culturale, gastronomica e naturalistica.

VIZArt è l’iniziativa 2019 del progetto biennale “RI-ambientiamoci”, nato dalla collaborazione tra Lassù – Società Cooperativa, il CAAF CGIL Nordest, la FLAI CGIL, la Regola di Dosoledo, la Regola di Casada e il Gruppo di Ricerche Culturali Algudnei. “Ri-Ambientiamoci” gode anche del patrocinio della Fondazione Dolomiti Unesco e dell’Unione Montana Comelico.

Share
- Advertisment -

Popolari

Ritrovato senza vita escursionista di Santa Giustina

San Gregorio nelle Alpi (BL), 4 marzo 2021 - È stato purtroppo ritrovato senza vita, durante la ricognizione dell'elicottero del Suem di Pieve di...

Il sindaco di Belluno Massaro risponde al comitato di Levego e Sagrogna sulle rotatorie

Belluno, 4 marzo 2021 - «Mi spiace rilevare come i rappresentanti del Comitato di Levego e Sagrogna abbiano decisamente sbagliato l'obbiettivo della loro protesta: la...

Progetto antispopolamento Ronce 2020. Assessore Giannone: “Regia mai ferma. Allarghiamo l’area di interesse”

I progetti portati avanti, i temi sui quali insistere maggiormente, i prossimi obbiettivi: a fare il punto sull'attività del progetto Ronce 2020, ideato dall'associazione...

Grave una giovane scialpinista caduta in Palantina

Tambre (BL), 4 marzo 2021 - Sono gravi le condizioni di una giovane scialpinista caduta da un salto di roccia mentre con un'amica risaliva...
Share