13.9 C
Belluno
venerdì, Aprile 23, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Riassetto rete elettrica nell'Alto Bellunese. Terna incontra i cittadini lunedì ad Auronzo...

Riassetto rete elettrica nell’Alto Bellunese. Terna incontra i cittadini lunedì ad Auronzo e martedì a Cortina

Prosegue il percorso di confronto con le comunità locali avviato da Terna con le popolazioni interessate dall’ammodernamento della rete elettrica nell’Alto Bellunese.

La quinta tappa di confronto col territorio è prevista per il pomeriggio di lunedì 9 settembre, dalle ore 16 alle 19, nell’aula consiliare del Comune di Auronzo di Cadore e martedì 10 settembre, nello stesso orario, nell’aula consiliare di Cortina d’Ampezzo. Terna infatti incontrerà i proprietari delle particelle interessate dalla realizzazione dell’elettrodotto in cavo interrato Somprade – Zuel, che in questi giorni sono stati invitati agli appuntamenti con lettere puntuali e l’affissione di locandine. Per facilitare l’incontro e il dialogo tra i proprietari dei terreni e la Società, nei prossimi giorni Terna si metterà a disposizione dei cittadini per fornire informazioni su tempi e modi delle procedure.

Il progetto, che nel mese di agosto 2019 ha ottenuto il decreto di autorizzazione dal Ministero dello Sviluppo Economico e dal Ministero dell’Ambiente sarà realizzato secondo i migliori standard di sostenibilità e tutela ambientale. Il tracciato è frutto di un percorso di ascolto e condivisione avviato da Terna nel 2016 con i Comuni di Auronzo e Cortina. La Società ha coinvolto anche la popolazione locale fin dalla fase pre-autorizzativa del progetto, discutendo le modalità progettuali direttamente con gli abitanti, tramite numerose giornate di incontro con i cittadini.

Il Riassetto della rete elettrica nell’Alto Bellunese migliorerà la continuità del servizio di trasmissione dell’energia tramite la realizzazione di un nuovo collegamento in cavo interrato a 132 kV lungo 24 km tra la stazione elettrica di Zuel e la stazione elettrica di Somprade (15 km nel Comune di Cortina e 9 km nel Comune di Auronzo) e una nuova stazione elettrica 132/220 kV di 1,5 ettari ad Auronzo, in località Cima Gogna, che consentirà di interconnettere le esistenti linee 132 kV tra loro e di collegarle all’esistente linea 220 kV che oggi parte da Lienz (Austria) e si dirige verso il basso Veneto senza immettere energia nella rete elettrica dell’Alto Bellunese.

Share
- Advertisment -

Popolari

Eventi culturali a Borgo Valbelluna

Il Premio Letterario Nazionale “Trichiana Paese del Libro”, fiore all’occhiello delle iniziative in Sinistra Piave, vede confermata la presenza dello scrittore veneziano Tiziano Scarpa...

Apre Decathlon, nell’area riqualificata ex Comedil a Ponte nelle Alpi

Ponte nelle Alpi, 23 aprile 2021 - È il primo in provincia di Belluno. E da oggi ha aperto ufficialmente i battenti: il nuovo...

Lettera dei sindaci ai politici per la riapertura delle piscine coperte

Preg.mi Ministro Daniele Franco segreteria.ministro@mef.gov.it Ministro Federico D'Inca' rapportiparlamento.segrcapodip@governo.it Sen. Luca De Carlo luca.decarlo@senato.it Sen. Paolo Saviane paolo.saviane@senato.it On. Mirco Badole badole_m@camera.it On. Dario Bond bond_d@camera.it On. Roger De Menech roger@demenech.it Pres.te...

Coldiretti raccoglie firme contro il fotovoltaico a terra. Sabato a Belluno e Feltre, domenica a Quero

Sabato al mercato Campagna Amica di Belluno in Piazza Piloni, dalle ore 9.00 alle 12.00 Coldiretti Belluno raccoglie le firme per la petizione "No...
Share