13.9 C
Belluno
domenica, Marzo 7, 2021
Home Lavoro, Economia, Turismo Crisi Acc - Wambao. Berton: "Garantire un futuro industriale allo stabilimento di...

Crisi Acc – Wambao. Berton: “Garantire un futuro industriale allo stabilimento di Mel”

Lorraine Berton

Belluno, 5 settembre 2019 – «È importante trovare una soluzione che garantisca un futuro industriale allo stabilimento ex Zanussi di Mel: per la sua storia e per la sua importanza economica e sociale. È nell’interesse dei lavoratori, delle famiglie, della comunità locale e dell’intero territorio. Il nuovo Esecutivo dovrà intervenire immediatamente, convocando le parti. È una partita che va giocata anche sul piano politico-istituzionale: Wanbao Acc – va ricordato – è sì una società di diritto italiano ma di proprietà del colosso Wanbao, a sua volta proprietà della municipalità di Guangzhou e quindi espressione della Repubblica popolare cinese».

A dirlo è la presidente di Confindustria Belluno Dolomiti Lorraine Berton. «Sapevamo che la situazione del polo produttivo zumellese era complicata – aggiunge Lorraine Berton – ma le nuove comunicazioni sono comunque una doccia gelata».
«Ricordo che il presidente del Consiglio Conte aveva aperto alla Via della Seta: bene, adesso pretenda che le parole diventino fatti e che ci sia reale cooperazione. Chi opera nel mondo economico, sa benissimo che con la Cina i rapporti istituzionali sono fondamentali. L’Esecutivo deve far valere tutto il suo peso politico, per far sì che si creino le condizioni per una continuità produttiva della fabbrica di Mel».

«Alcune operazioni industriali a livello europeo in questo settore – afferma il presidente di Confindustria Belluno Dolomiti – sembrano indicare che ci sia spazio sul mercato per i compressori prodotti in Europa. I grandi player mondiali ricercano la qualità, e su questo sappiamo che lo stabilimento di Mel è da sempre una garanzia. In questa fase sarà perciò fondamentale esplorare ogni strada che possa garantire un futuro industriale all’ex Zanussi».
«Più in generale, mi auguro che il nuovo Governo torni a parlare seriamente di politica industriale, cosa che in Italia non si fa da troppo tempo”, sottolinea Berton. “È l’unico modo che abbiamo per attrarre o mantenere gli investimenti stranieri in Italia».

Share
- Advertisment -

Popolari

L’equipaggio Fontanella-Covelli su Lancia Aprilia del 1939 vince l’8va WinteRace a Cortina. Tre vittorie in otto edizioni

Cortina d’Ampezzo, 7 marzo 2021: Gianmario Fontanella con la moglie Annamaria Covelli, della scuderia Classic Team ASD si sono aggiudicati per la terza volta...

8 marzo, Unicef a fianco alle donne. Zoleo: “In Italia c’è un femminicidio ogni 3 giorni e quasi quotidianamente un tentativo di violenza”

L’Unicef in occasione dell’8 marzo, festa della Donna, ha promosso la campagna contro “la violenza di genere” cioè la violenza contro le donne, le...

8 marzo. Berton: “Ancora tanta strada da fare. La pandemia non ci deve travolgere”

“C’è ancora tanta strada da fare per arrivare a una uguaglianza effettiva e sostanziale per le donne di questo Paese, quella “delle parole” c’è...

Caso Zingaretti. Per il momento non serve Grillo. Il Pd accetti le dimissioni del segretario e vada a congresso * di Enzo De Biasi

Sentita l’ultima uscita di Beppe Grillo, già iscrittosi al PD ma rifiutato anni fa da Piero Fassino, che si propone quale potenziale segretario nazionale...
Share