13.9 C
Belluno
martedì, Maggio 28, 2024
HomeCronaca/PoliticaAtti osceni in via Caffi, denunciato extracomunitario clandestino pluripregiudicato

Atti osceni in via Caffi, denunciato extracomunitario clandestino pluripregiudicato

Alle ore 20 circa di martedì 2 luglio la Volante interveniva nella centrale via Caffi di Belluno dove era stato segnalato un giovane di origine magrebina che compiva atti osceni.

Lo straniero si era fermato di fronte ad un bar della via e dopo essersi slacciato i pantaloni urinava e compiva gesti improntati nella sfera sessuale, indirizzati ad alcune persone di cui aveva in precedenza attirato l’attenzione. Dopo aver ascoltato i racconti dei testimoni e visionato le immagini scattate con lo smartphone da uno di questi, fotografie nelle quali gli agenti riconoscevano un noto giovane di nazionalità marocchina (O.M.) pluripregiudicato residente a Belluno, i poliziotti rintracciavano il soggetto che si era allontanato lungo via Dino Buzzati.

Considerato che gli atti compiuti dal marocchino hanno generato negli spettatori un forte senso di disgusto e potevano essere visti da minori, visto l’orario e la vicinanza di locali frequentati anche da famiglie, l’extracomunitario veniva denunciato per aver compiuto atti osceni in luogo pubblico con una pena che va da 4 mesi a 4 anni e mezzo.

- Advertisment -

Popolari