13.9 C
Belluno
venerdì, Febbraio 26, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti In campo per ripartire. Stadio Polisportivo di Belluno Nazionale Italiana Cantanti, Nazionale Poste...

In campo per ripartire. Stadio Polisportivo di Belluno Nazionale Italiana Cantanti, Nazionale Poste Italiane, Nazionale Sindaci.

Sabato 18 Maggio alle ore 15.30, allo Stadio Polisportivo di Belluno, si svolgerà l’evento “In campo per ripartire”, un pomeriggio speciale che vedrà sfidarsi n campo non due squadre, ma ben tre, per un torneo triangolare a favore del Fondo Welfare e Identità Territoriale della Provincia di Belluno per la ricostruzione post uragano Vaia.
Sull’erba del Polisportivo scenderanno la Nazionale Cantanti, la Nazionale Italiana Sindaci e la Nazionale Poste Italiane.
L’evento è organizzato dal Comitato Gocce di Sole Onlus, in collaborazione con Provincia di Belluno, Comune di Belluno e Sportivamente Belluno, con il patrocinio della Provincia di Padova, Anci, Siae e FIGC.
L’intero incasso della manifestazione sarà devoluto dal Comitato Gocce di Sole Onlus al Fondo Welfare e Identità Territoriale della Provincia di Belluno per la ricostruzione post uragano Vaia.

L’organizzazione
«Siamo onorati della fiducia riconosciuta anche questa volta al Comitato, – commenta la presidente Manuela Selvestrel – e ringraziamo il Presidente della Provincia e Sindaco di Longarone, Roberto Padrin, promotore di questo evento, per aver pensato a noi. Un particolare grazie va anche al Comune di Belluno, alla Sportivamente Belluno, a tutti gli sponsor, alle associazioni e ai numerosi volontari che contribuiranno a rendere magnifico questo evento».
«Siamo onorati di ospitare nel nostro stadio un evento così importante. – sottolinea l’assessore allo sport del Comune di Belluno, Marco Bogo – Fin da subito abbiamo accolto la proposta e dato la nostra disponibilità, anche attraverso la nostra società Sportivamente Belluno che ringrazio personalmente. Per la ricostruzione del dopo alluvione, c’è ancora molto da fare e dobbiamo mantenere alta l’attenzione di tutti sul nostro territorio. Non ci resta che confidare in una bella giornata di sole per riempire il Polisportivo».

Le squadre
A volere fortemente questa partita, come anticipato, il Sindaco di Longarone, Roberto Padrin, “bomber” della nazionale azzurra dei sindaci con 125 gol all’attivo: «Quando ho proposto un evento che potesse sostenere le nostre popolazioni colpite dall’alluvione, la disponibilità della Nazionale Italiana Sindaci e della Nazionale Cantanti è stata immediata. – ricorda Padrin – Sarà un’occasione di sport e di festa, come tutte quelle che vedono coinvolte queste due selezioni, alle quali questa volta si aggiunge anche la Nazionale Poste Italiane».
La Nazionale Italiana Sindaci, oggi presieduta dal Sindaco di Campodarsego Mirko Patron, è nata nel 2002 con scopi sociali per iniziative di solidarietà e in questi anni ha raccolto oltre 500mila euro; i sindaci azzurri tornano a calcare i campi bellunesi dopo la recente vittoria in Alpen Cup dello scorso settembre a Longarone, contro i colleghi della Germani, Austria, Slovenia e Sud Tirol.
«La forza dell’impegno di un progetto di solidarietà a lungo termine, come quello della Nazionale Cantanti, – dichiara Gianluca Pecchini, Direttore Generale della Nazionale Italiana Cantanti – ci permette di aiutare le persone che non si sono fatte fermare dalle difficoltà. Esserci, dunque, è importante e noi vi aspettiamo».

L’evento
Il fischio di inizio sarà preceduto dalle 14.45 dalle esibizioni degli artisti di Danza Oltre e dei ragazzi di Belluno Alza la Voce, che saranno impegnati anche la sera del 18 aprile a Montegrotto Terme nello spettacolo “Il dono, meditare per gli alberi” organizzato dalla Pro Loco di Abano Terme e dal Comune di Montegrotto Terme; sul palco con loro anche il promotore dell’iniziativa, il giornalista e cantante Leandro Barsotti, Paolo Vallesi, Mauro Corona e altri artisti. Parte del ricavato della serata sarà devoluto al Comitato Gocce di Sole Onlus, sempre per la medesima finalità.
Il costo dei biglietti del triangolare andrà dai 10 ai 15 euro e l’ingresso sarà gratuito per i bambini sotto i 10 anni. Tutte le informazioni sulla prevendita e sulla distribuzione saranno ufficializzate nelle prossime settimane.

Share
- Advertisment -

Popolari

Auto e moto d’epoca. Fiera di Padova dal 21 al 24 ottobre 2021

Con il nuovo anno è ripartita anche la grande macchina organizzativa di Auto e Moto d’Epoca, che conferma le date annunciate. Dal 21 al 24...

Campagna di vaccinazioni Ulss Dolomiti

Prosegue la campagna vaccinale anticovid dell’Ulss Dolomiti. Ad oggi sono state somministrate circa 16.300 dosi di cui 9.800 prime dosi e 6.500 seconde dosi. Ecco...

Italia Polo Challenge. Arrivano all’Hotel de la Poste di Cortina i primi giocatori con sacche e stecche

  Con l’arrivo dei primi giocatori in vista dell’atteso test match tra U.S. Polo Assn./Lusben Polo Team e Battistoni/Mediolanum Polo Team di sabato 27 febbraio...

Strada per la Valle del Mis. Luchetta: «Provincia e Veneto Strade stanno lavorando per la riapertura il prima possibile»

«Stiamo lavorando per la riapertura il prima possibile della strada provinciale 2 della Valle del Mis. La Provincia ha già reperito le risorse e...
Share