13.9 C
Belluno
sabato, Marzo 6, 2021
Home Prima Pagina Donazioni per danni da maltempo: Feltre tocca quota 70mila euro

Donazioni per danni da maltempo: Feltre tocca quota 70mila euro

Feltre, 26 febbraio 2019 – Tempo di primi bilanci, a quasi quattro mesi dalla terribile tempesta “Vaia” che ha messo in ginocchio gran parte del territorio comunale, per quanto riguarda le donazioni che privati cittadini, enti e associazioni hanno continuato a far affluire in questo periodo.

Sul conto corrente del Comune di Feltre sono giunti oltre 200 bonifici per un totale che supera i 70 mila euro. Di queste donazioni, la gran parte arriva da privati cittadini, mentre sono significativi – circa una ventina – anche i gesti di solidarietà da parte di enti e associazioni, come abbiamo documentato a più riprese in queste settimane. Un altro aspetto dal segnalare è che una fetta significativa di queste donazioni provengono da fuori Feltre e alcune anche da oltre i confini della provincia, a testimonianza di quanto sia l’affetto per la città da parte di ex residenti, emigranti, ma anche di turisti e visitatori che si sentono in qualche modo legati alla città. L’amministrazione sta inviando proprio in questi giorni a coloro che hanno effettuato la donazione – e di cui dispone i recapiti – una lettera di ringraziamento, accompagnata dalla stampa creata per l’occasione dall’artista Fabio Vettori e già distribuita ai volontari durante l’appuntamento in piazza di fine anno. Il “grazie” dell’intera città va naturalmente anche a tutti gli altri donatori che hanno reso concreto il loro sostegno in questa forma.

La sottoscrizione non è peraltro conclusa. Visto che le donazioni continuano ad affluire anche in questi giorni, l’amministrazione ha deciso di prolungare il periodo utile alla raccolta dei fondi che saranno poi destinati ad alcuni precisi interventi sugli edifici pubblici e storici della città e per la riqualificazione del patrimonio arboreo devastato dalla tempesta, ma anche a vantaggio di nuclei familiari in situazioni di difficoltà che abbiano subito danni significativi a seguito di Vaia.
Ricordiamo le coordinate su cui è possibile effettuare i versamenti a favore del Comune di Feltre:

IBAN IT 16 Q 02008 61110 000003465487
BANCA: UNICREDIT BANCA SpA – Filiale di Via Peschiera – Feltre
causale: EMERGENZA METEO FELTRE

oppure

conto corrente Poste Italiane n. 11662327
causale: EMERGENZA METEO FELTRE

E’ inoltre attiva la sottoscrizione avviata dalla sezione ANA di Feltre per il recupero, in maniera specifica, del Parco della Rimembranza, uno dei luoghi-simbolo della città letteralmente raso al suolo dalla tempesta. Per chi volesse indirizzare qui la propria donazione, è possibile farlo sul conto corrente intestato alla Sezione A.N.A. di Feltre presso la filiale di Feltre della Cassa Rurale Dolomiti di Fassa, Primiero e Belluno:

IBAN IT 43 L 08140 61110 000030154460,
con causale “Per la rinascita del Parco della Rimembranza di Feltre”.

“Siamo di fronte ad una straordinaria manifestazione di generosità, commenta – a nome dell’amministrazione e di tutti i Feltrini – il sindaco Paolo Perenzin. In questi mesi abbiamo assistito ad una vera e propria corsa alla solidarietà, e non soltanto con gli aiuti economici, di cui siamo veramente grati a tutti. Come noto, continua Perenzin, l’emergenza si è conclusa solo per quanto concerne la prima fase; ora si apre il tema degli interventi di recupero e di riqualificazione che richiederanno molto tempo e ingenti risorse (i danni complessivi – tra patrimonio pubblico e privato – superano, in base alla prima stima, i 20 milioni di euro). Quello che possiamo garantire a tutti i cittadini, conclude Perenzin, è il massimo impegno nostro e nel sollecitare gli altri enti e istituzioni coinvolti a vario titolo nel post-maltempo da cui, ci auguriamo, avremo il sostegno annunciato e necessario”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Treno delle Dolomiti. Scopel: «Attendiamo gli elaborati dalla Regione Veneto»

«Prendiamo atto della scelta del tracciato del Treno delle Dolomiti operata dalla Regione Veneto. Se è vero, come leggiamo dalla stampa, che gli studi...

Il sole illumina la prima tappa della WinteRace 2021

Cortina d’Ampezzo, 5 marzo 2021 - Al via questa mattina alle ore 9.00 da Corso Italia l’ottava edizione della WinteRace. Sotto un cielo terso, le...

Da lunedì il Veneto torna arancione. Ecco le regole

"Il Veneto in zona arancione da lunedì 8 marzo. Ma le scuole non chiuderanno". Lo ha anticipato nella conferenza stampa in diretta su Facebook...

Acc, Ex-Embraco. Nobis (Fim-Cisl): concretizzare subito progetto Italcomp, a rischio 750 famiglie

Questa mattina i lavoratori della ACC di Mel (Belluno) sono in presidio davanti ai cancelli dell'azienda, una prima azione di mobilitazione – dice il segretario...
Share