13.9 C
Belluno
domenica, Marzo 7, 2021
Home Cronaca/Politica Autonomia. Nell’intesa, Zaia tradisce Belluno. De Menech: «Daremo battaglia in Parlamento. Non...

Autonomia. Nell’intesa, Zaia tradisce Belluno. De Menech: «Daremo battaglia in Parlamento. Non ci fidiamo più»

Roger De Menech, deputato Pd

Belluno, 15 febbraio 2019  –  Zaia fa cu cu e Belluno non c‘è più. «Nelle bozze di intesa che circolano in queste ore, la montagna e la specialità di Belluno sono bellamente sparite». Lo ricorda il deputato bellunese Roger De Menech: «La bozza preparata dalla Regione Veneto smentisce in modo clamoroso l’impegno preso dal ministro Stefani, che ricordo essere veneta di Vicenza, durante un incontro con tutti i parlamentari bellunesi».

È l’ennesima colossale presa in giro della Lega e della Regione per il territorio e per gli oltre 110 mila bellunesi che il 22 ottobre 2017 hanno votato a favore dell’autonomia da Venezia. Il deputato tuttavia promette battaglia in Parlmamento: «Dalle indicazioni del presidente del Consiglio capiamo che ci sarà una discussione parlamentare sulla legge di ratifica delle intese tra stato e regioni. Se sarà così, come Pd faremo di tutto per modificare il testo e introdurre un’autonomia per Belluno ancora più forte di quella che abbiamo pensato in origine. Perché a questo punto non ci fidiamo più né della Regione, né di Zaia, né della Lega».

Share
- Advertisment -

Popolari

L’equipaggio Fontanella-Covelli su Lancia Aprilia del 1939 vince l’8va WinteRace a Cortina. Tre vittorie in otto edizioni

Cortina d’Ampezzo, 7 marzo 2021: Gianmario Fontanella con la moglie Annamaria Covelli, della scuderia Classic Team ASD si sono aggiudicati per la terza volta...

8 marzo, Unicef a fianco alle donne. Zoleo: “In Italia c’è un femminicidio ogni 3 giorni e quasi quotidianamente un tentativo di violenza”

L’Unicef in occasione dell’8 marzo, festa della Donna, ha promosso la campagna contro “la violenza di genere” cioè la violenza contro le donne, le...

8 marzo. Berton: “Ancora tanta strada da fare. La pandemia non ci deve travolgere”

“C’è ancora tanta strada da fare per arrivare a una uguaglianza effettiva e sostanziale per le donne di questo Paese, quella “delle parole” c’è...

Caso Zingaretti. Per il momento non serve Grillo. Il Pd accetti le dimissioni del segretario e vada a congresso * di Enzo De Biasi

Sentita l’ultima uscita di Beppe Grillo, già iscrittosi al PD ma rifiutato anni fa da Piero Fassino, che si propone quale potenziale segretario nazionale...
Share