13.9 C
Belluno
sabato, Settembre 26, 2020
Home Cronaca/Politica Un Collegato che volta le spalle alla montagna. Gruppo PD: "Bocciate tutte...

Un Collegato che volta le spalle alla montagna. Gruppo PD: “Bocciate tutte le nostre proposte, compresi gli sgravi Irap alle imprese”

Venezia, 6 dicembre 2018  –  “Un Collegato imbarazzante che ha completamente abbandonato il Bellunese e la montagna veneta in generale: il 29 ottobre è come non fosse mai esistito”. In una nota il gruppo del Partito Democratico commenta negativamente la manovra approvata ieri in tarda serata dall’assemblea di Palazzo Ferro Fini.

“Sono stati trovati stanziati cinque milioni per i distretti del commercio, quattro per la rottamazione dei veicoli, uno e mezzo per i ponti dell’idrovia, due per le azioni contro l’inquinamento del bacino padano. Tutto più importante della montagna e della grave emergenza che sta vivendo.

Non un euro per le foreste devastate dall’uragano, la nostra proposta di destinare 70 milioni per tre anni è stata bocciata senza una sola motivazione convincente.

A maggior ragione dopo il quadro informativo del presidente Zaia – evidenziano i consiglieri democratici – Hanno detto no a tutto, perfino all’impegno di tagliare l’Irap alle piccole e medie imprese del territorio montano colpito dalla calamità di fine ottobre, e di azzerarlo per tre anni a chi intenda aprire una nuova attività. Tanta ostinazione è difficile da comprendere, quasi ci fosse una volontà punitiva. La montagna però si aiuta così, mettendo risorse contro il dissesto idrogeologico evitando un ulteriore spopolamento, non con passerelle ad alta quota per difendere i confini. Perché agli uragani, dei confini, non importa granché”.

Share
- Advertisment -



Popolari

Colori, sapori e profumi d’inverno a Villa Patt di Sedico

Anche il Gruppo micologico "Bresadola" di Belluno presente alla manifestazione "Colori, sapori e profumi d'autunno" a Villa Patt di Sedico. Nelle giornate di sabato dalle...

Divani Chesterfield sempre più acquistati anche online

Il divano è uno degli accessori più importanti dell’abitazione. Ecco perché quando si sceglie questo arredo occorre puntare su artigianalità e cura dei dettagli....

Elettrodotto. Vendramini: “Se il progetto iniziale verrà disatteso, siamo pronti a rivolgerci alla Procura”

Un report emerso dalla Provincia rimette in discussione il piano di "Razionalizzazione e sviluppo della RTN nella media valle del Piave".  E le amministrazioni...

Nevegal. Massaro: “Gli impianti potranno essere trasferiti al Comune solo se si troverà un gestore”

La società aggiudicataria, Paragon Business Advisors di Zola Predosa, ha presentato lo studio sul Nevegal che gli era stato commissionato dal Comune di Belluno,...
Share