13.9 C
Belluno
domenica, Settembre 27, 2020
Home Prima Pagina In 900 alla prima prova del Campionato provinciale di corsa campestre del...

In 900 alla prima prova del Campionato provinciale di corsa campestre del Centro sportivo italiano

Sui prati di Lentiai domina la società organizzatrice, il Gs La Piave 2000. A livello individuale successi assoluti per Sabrina Boldrin e Lorenzo Cagnati

Sono stati 900 i concorrenti che domenica 11 novembre a Ronchena di Lentiai hanno dato vita alla prima prova del Campionato provinciale di corsa campestre del Centro sportivo italiano di Belluno in sinergia con il comitato Csi di Feltre e il comitato Fidal provinciale, evento che mette in palio il 21.mo memorial giovanile Serafino Barp. In gara, oltre ai tesserati Csi (nati dall’anno 2011 compreso) anche gli alunni dei plessi scolastici della Sinistra Piave. Nella speciale classifica riservata a questi ultimi (oltre 300 in gara), la vittoria è andata alla scuola elementare Villapiana (62 % la percentuale dei partecipanti) davanti a Lentiai (49,45%) e Mel (40,88%).

Per quanto riguarda le gare Csi, la società organizzatrice, il Gs La Piave 2000, ha fatto la parte del leone. Le ragazze e i ragazzi del presidente Andrea Zanivan hanno vinto la graduatoria complessiva per società totalizzando 683 punti. Secondo e terzo posto rispettivamente per Gs Castionese (559) e Gs Astra Quero (479).

La Piave 2000 davanti a tutti anche nella classifica giovanile con 572 punti. Sul podio Gs Castionese (382 punti) e Polisportiva Santa Giustina (380). Nella graduatoria per le categorie assolute il successo è andato all’Atletica Lamon (266 punti) davanti a Virtus Nemeggio (238) e Astra Quero (230).

Per quanto riguarda le graduatorie individuali, successi assoluti per la cortinese Sabrina Boldrin e per l’agordino Lorenzo Cagnati.

Il dettaglio delle classifiche al seguente link: http://www.csibelluno.it/article755.html

Il prossimo appuntamento è previsto a Pralongo, in Val di Zoldo, a cura dell’Atletica Zoldo, domenica 18 novembre. Domenica 25 novembre si gareggerà invece a Quero (organizzazione Gs Astra) mentre la prova prevista per il 4 novembre a Melere di Trichiana (organizzazione Atletica Trichiana) verrà recuperata in primavera.

Share
- Advertisment -



Popolari

Sanità. Preoccupazione per il futuro dell’ospedale San Martino di Belluno. * di Roberto De Moliner

Terminata la campagna elettorale, ricca come sempre di promesse da parte delle forze che governano la nostra Regione, in un contesto economi attuale i...

Crescono gli iscritti al 5° Dolomiti Rally

A cinque giorni dalla chiusura delle iscrizioni, fissata alla mezzanotte di mercoledì 30 settembre prossimo, è già salito a 56 il numero degli equipaggi...

Ski College Veneto di Falcade. Presentata oggi la stagione 2020-2021 con oltre 60 atleti sciatori di snowboard, sci alpino e fondo

Falcade (Belluno), 26 settembre 2020 – «Vogliamo continuare ad alzare l'asticella e far sì che i nostri ragazzi possano raggiungere obbiettivi sempre più ambiziosi...

Nevegal, 8 anni di chiacchiere * di Fabio Bristot “Rufus”

Lette le dichiarazioni di Massaro, tra le quali spiccano per poca onestà intellettuale quelle secondo le quali non sarebbe "competenza del Comune di Belluno...
Share