13.9 C
Belluno
mercoledì, Settembre 23, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Dal 10 all'11 novembre lo Streetfood Village torna per la sesta volta...

Dal 10 all’11 novembre lo Streetfood Village torna per la sesta volta a Belluno

Dopo il successo dell’evento dell’estate prosegue sempre più consolidata l’intesa tra l’Associazione nazionale Streetfood e il Comune di Belluno. Per superare le difficoltà legate al maltempo in provincia e festeggiare la grande festa di San Martino tornano quelli con la tendina

Dal 10 all’11 novembre Belluno torna a ospitare lo Streetfood Village invernale per il sesto anno consecutivo. Sarà infatti il cibo di strada firmato Streetfood a fare da cornice alla grande festa promossa in città con la Fiera di San Martino che ogni anno richiama migliaia di visitatori. Forti del successo delle edizioni precedenti e di quella in luglio in collaborazione con Consorzio Belluno Centro Storico, saranno dunque tanti i cibi preparati in strada da ogni parte di Italia. In collaborazione con il Consorzio Belluno Centro Storico l’associazione nata dieci anni fa prosegue nella sua opera di promozione delle eccellenze italiane e dal mondo. «Sesta edizione dopo a braccetto con quella di luglio in occasione dei saldi – spiega Massimiliano Ricciarini, presidente e fondatore di Streetfood – per un evento che ormai ha visto la nostra associazione entrare a far parte in maniera sempre più forte dell’organizzazione dando la possibilità alle centinaia di persone di scoprire il cibo di strada vero, certificato con la tendina dalla nostra associazione». Lo Streetfood Village sarà sistemato in Piazza G. Piloni dove per due giorni musica con dj set, cibo e bevande tra birre artigianali e vin brulé faranno da attrattore principale dei tanti avventori.

I cibi di strada presenti allo Streetfood Village. Gli stand “streetfood”, quelli con la tendina, saranno aperti sabato dalle 17 alle 24 e domenica dalle 10 alle 22. Tra le specialità torna a grande richiesta il cibo di strada Messicano con burritos, fajitas, tortilla chips e chili con carne. Dalla Sicilia non mancano arancine, panelle (senza glutine) con o senza panino, cannoli, e pane cunzatu. Dalla Spagna un altro prodotto senza glutine: la paella valenciana. Dall’Abruzzo gli arrosticini e hamburger di pecora. Dalla Toscana l’hamburger di Chianina IGP e Cinta Senese DOP. Menu completo nella mappa allegata. Ad “innaffiare il tutto” l’ottima birra selezionata da Streetfood proveniente da Arcidosso (Gr) sul Monte Amiata e da Pordenone (Friuli V.G.). inoltre ci sarà birra senza Glutine e Vin Brulé.

Dieci anni di Streetfood. Oggi, dopo dieci anni di attività, l’Associazione può vantare numeri importanti per il settore. A partire dagli eventi che in dieci anni hanno toccato oltre 100 città italiane, portando in degustazione centinaia di cibi di strada italiani e non solo, raggiungendo, si stima, circa 6 milioni di appassionati negli oltre 400 eventi messi in piedi. A questi eventi vanno aggiunti, oltre alla somministrazione di cibi “certificati”, anche attività culturali collaterali, come le visite guidate ai centri storici delle città che hanno ospitato i cosiddetti “Streetfood Village”, ma anche convegni, seminari e master di approfondimento. Oltre a questo sono decine le tesi di laurea alla quali l’associazione ha contribuito, centinaia i professionisti aiutati a entrare in questo settore partendo da zero.

Share
- Advertisment -



Popolari

Amministrative Lozzo di Cadore e Voltago Agordino. Il prefetto Cogode conferma i commissari prefettizi

Il prefetto di Belluno, Adriana Cogode, ha confermato, con propri decreti, i commissari prefettizi per la provvisoria gestione dei Comuni di Lozzo di Cadore...

Regionali 2020. Osnato: “Fratelli d’Italia è saldamente terzo partito in Veneto”

"A spoglio ormai concluso e con i numeri definitivi alla mano, possiamo considerare questa tornata elettorale per le Regionali 2020 un ennesimo, deciso, passo...

Super Zaia, 41 seggi alla coalizione di centrodestra e 9 al centrosinistra

I dati oramai sono consolidati anche se mancano alcune sezioni. La coalizione di centrodestra con Zaia presidente fa il pieno di seggi, 41 contro...

Palazzo Guarnieri apre le sue stanze segrete. Giovedì il concerto esclusivo del pianista Alessandro Cesaro

Un evento esclusivo, una location unica. Per i 250 anni dalla nascita del compositore Ludwig van Beethoven Unisono propone una serata aperta a sole...
Share