13.9 C
Belluno
venerdì, Aprile 23, 2021
Home Cronaca/Politica Olimpiadi 2026. Bond: "Perché gettare la spugna? Avanti con Cortina e Milano"

Olimpiadi 2026. Bond: “Perché gettare la spugna? Avanti con Cortina e Milano”

“Perché gettare la spugna a poche ore dall’incontro di Losanna? Ci sono ancora due realtà, Cortina e Milano, che credono nell’obbiettivo: si vada avanti compatti con loro”: così il deputato di Forza Italia, Dario Bond, replica all’annuncio del ritiro del sostegno del Governo alla proposta di candidatura italiana per le Olimpiadi del 2026.
“Non saranno più i Giochi delle Alpi, ma saranno i Giochi del Lombardo-Veneto, come hanno concordato i presidente di Veneto e Lombardia, Zaia e Fontana”, continua Bond. “È impensabile gettare a pochi passi dall’obbiettivo tutto il lavoro fatto fino ad oggi. Cortina, il Veneto, Milano e la Lombardia sono pronte ad affrontare questa sfida”.
“Il sottosegretario Giorgetti e il Governo ci ripensino”, l’appello di Bond “e sostengano questa candidatura dal nuovo volto. Non abbassiamoci ancora a giochi politici, con la grillina Torino da una parte, il PD e la città di Milano da un’altra, e tutti gli altri su un altro fronte ancora. Stiamo parlando delle regioni traino dell’economia italiana, e di due località note nel mondo: non si può rinunciare adesso”.

Share
- Advertisment -

Popolari

No paura day 2. Sabato ore 16 a Belluno piazza dei Martiri. Il dissenso alla manifestazione di Botteghe aperte Dolomiti

Belluno 23 aprile 2021 – Domani pomeriggio alle ore 16 si terrà la manifestazione No paura day 2 in piazza dei Martiri a Belluno....

Scuole. Superiori con prime e quinte in presenza al 100% le altre classi al 70%. Trasporti con Dolomitibus al 50%. Situazione Covid

Belluno, 23 aprile 2021 - Da lunedì 26 aprile nelle scuole superiori la didattica in presenza sarà al 70% con priorità alle prime e...

Eventi culturali a Borgo Valbelluna

Il Premio Letterario Nazionale “Trichiana Paese del Libro”, fiore all’occhiello delle iniziative in Sinistra Piave, vede confermata la presenza dello scrittore veneziano Tiziano Scarpa...

Concluso il corso internazionale per maestri gelatieri: nove i diplomati, provenienti dal Marocco

Padrin: «Un esperimento riuscito che porterà in giro per il mondo una delle grandi eccellenze bellunesi» Nove nuovi maestri gelatieri del Marocco, diplomati con successo...
Share