13.9 C
Belluno
lunedì, Maggio 10, 2021
Home Cronaca/Politica Due turisti italiani morti in incidente in Albania. Importante portarsi la tessera...

Due turisti italiani morti in incidente in Albania. Importante portarsi la tessera sanitaria nei viaggi all’estero e polizze sanitarie in Paesi extra Unione europea

Due turisti italiani, un uomo ed una donna, sono morti in un incidente stradale questa mattina verso le ore 11:00 in Albania. Le vittime italiane sono di Genova. Secondo la polizia locale, una Ford si è scontrata con una motocicletta Piaggio nella zona di Hidrovor vicino a Ksamil, località balneare una frazione del comune di Saranda.

Alla luce di questi gravi incidenti che vedono coinvolti i nostri connazionali all’estero, Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, suggerisce caldamente a tutti coloro che sono in procinto di recarsi temporaneamente all’estero, nel loro stesso interesse, di munirsi della Tessera europea assicurazione malattia (TEAM), per viaggi in Paesi dell’UE, o, per viaggi extra UE, di un’assicurazione sanitaria con un adeguato massimale, tale da coprire non solo le spese di cure mediche e terapie effettuate presso strutture ospedaliere e sanitarie locali, ma anche l’eventuale trasferimento aereo in un altro Paese o il rimpatrio del malato, nei casi più gravi anche per mezzo di aero-ambulanza.

E’ infatti noto che in numerosi Paesi gli standard medico-sanitari locali sono diversi da quelli europei, e che spesso le strutture private presentano costi molto elevati per ogni tipo di assistenza, cura o prestazione erogata. Occorre ricordare che le Rappresentanze diplomatico-consolari, pur fornendo l’assistenza necessaria, non possono sostenere né garantire pagamenti diretti di carattere privato; soltanto nei casi più gravi ed urgenti, esse possono concedere ai connazionali non residenti nella circoscrizione consolare e che versino in situazione di indigenza dei prestiti con promessa di restituzione, che dovranno essere, comunque, rimborsati allo Stato dopo il rientro in Italia.

Share
- Advertisment -

Popolari

Stop 5G. Ecco perché è pericoloso innalzare i limiti del campo elettromagnetico artificiale

Sabato scorso in piazza dei Martiri a Belluno, era presente un gazebo informativo dal comitato spontaneo di cittadini elettrosmog5gbl, il WWF e l'associazione Ecoitaliasolidale,...

I vigili del fuoco salvano Luna, setter femmina caduta in una forra

Luna, un cane setter, caduta in una forra è stata salvata domenica pomeriggio dai vigili del fuoco. A dare l'allarme è stato un escursionista mentre...

No paura day 3. Diminuisce il pubblico, ma non i contenuti

Belluno, 9 maggio 2021 – In 150 circa, oggi pomeriggio ai giardini di piazza dei Martiri, hanno applaudito i tre relatori all’appuntamento “No paura...

12 maggio, Giornata mondiale della Fibromialgia

Per non essere più invisibili, in occasione della Giornata Mondiale della Fibromialgia (12 maggio) AISF – Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica ODV promuove su tutto...
Share