13.9 C
Belluno
venerdì, Aprile 16, 2021
Home Cronaca/Politica Punto Informativo della Grande Guerra a Feltre, Prà del Moro: verso...

Punto Informativo della Grande Guerra a Feltre, Prà del Moro: verso il completamento con i pannelli e la postazione informatica

Feltre, Prà de Moro, punto informatico

Potrebbe arrivare a metà ottobre l’inaugurazione ufficiale del Punto Informativo della Grande Guerra in allestimento presso la struttura realizzata a Prà del Moro. Nei giorni scorsi, dando seguito all’iniziativa promossa dalla Regione del Veneto e coordinata dall’Unione Montana Valbrenta, la giunta del Comune di Feltre ha infatti dato il “via libera” allo schema che riguarda i contenuti dei pannelli che andranno a costituire l’ultimo tassello del progetto denominato “Portali di accesso e punti informativi sulla Grande Guerra nel Massiccio del Grappa”. Vale la pena ricordare, al riguardo, che la struttura di Prà del Moro, finanziata dalla Regione per 199.500 euro e co-finanziata dal Comune di Feltre per altri 85.500, è sorta principalmente proprio per ospitare il punto informativo sul primo conflitto mondiale, come ben testimoniano le gabbie di pietre poste sul lato nord-est dell’edificio, che rappresentano in modo simbolico, appunto, una trincea di guerra. La costruzione, vista la sua versatilità, è stata peraltro studiata per essere base di servizio ed appoggio per altre iniziative ospitate nell’area.

Ora la conservatrice dei musei cittadini, Tiziana Casagrande, è impegnata nella definizione dei contenuti dei pannelli informativi (alcuni testuali, altri fotografici) attraverso i quali saranno fatti rivivere alcuni tratti salienti della Grande Guerra in città (il suo utilizzo quale base militare, l’arrivo dei profughi, gli eventi dopo la disfatta di Caporetto, sino alla “Beffa di Feltre” e alla fine del conflitto). La postazione feltrina costituirà così, grazie alla rete del progetto regionale, un punto di vista sui fatti di un secolo fa da questa angolatura del Grappa, ma anche un “riferimento originale” all’interno di un contesto coordinato con gli altri punti informativi del Massiccio del Grappa e con le strutture museali interessate dall’iniziativa.
“Con la realizzazione del punto informativo sulla Grande Guerra trova compimento il progetto della struttura di Prà del Moro, che l’amministrazione comunale ha finanziato per quota parte significativa , sottolinea l’assessore Valter Bonan. Alcuni pannelli esposti saranno declinati anche nel senso della valorizzazione delle eccellenze culturali, turistiche, storiche ed escursionistiche del nostro territorio. Valuteremo poi con i nuovi gestori di Prà del Moro eventuali migliorie o completamenti dell’edificio, in maniera da renderlo fruibile per l’arco di tempo più ampio possibile e a supporto del maggior numero di eventi ed iniziative”, conclude Bonan.

Share
- Advertisment -

Popolari

Acc Mel. Bond: «ItalComp è settore strategico, intervenga Cassa depositi e prestiti rilevando una quota dell’asset»

«Se davvero il progetto ItalComp piace al governo, venga individuato come un settore strategico e come tale vada salvaguardato». È quanto afferma il deputato...

Processo penale minorile. Un webinar il 21 e 28 aprile dedicato ai progetti di messa alla prova

Un webinar formativo sul tema minori e circuito penale nel Bellunese. Il doppio appuntamento, che si terrà online nei mercoledì 21 e 28 aprile...

Ricettività turistica. De Cassan (Federalberghi):”I dati certificano il tracollo invernale”

«Purtroppo i dati contabili aggiornati al 31 marzo confermano il tracollo del comparto turistico ricettivo ed in modo particolare di quello legato alla stagione...

Parco giochi del Boscariz di Feltre, completata la sistemazione

Feltre, 16 aprile 2021 - Si sono conclusi in questi giorni i lavori di sistemazione del Parco Giochi del Boscariz, avviati già da qualche...
Share