13.9 C
Belluno
martedì, Aprile 20, 2021
Home Cronaca/Politica Prefettura Belluno. D’Incà: “Presidio fondamentale, niente è deciso e l'iter va rivisto”

Prefettura Belluno. D’Incà: “Presidio fondamentale, niente è deciso e l’iter va rivisto”

Federico D’Incà, deputato

L’accorpamento della Prefettura di Belluno a quella di Treviso è fermo in attesa di una revisione del progetto.

Lo sottolinea il parlamentare bellunese del Movimento 5 Stelle Federico D’Incà, in riferimento all’allarme lanciato da istituzioni, cittadini, associazioni di categoria e sindacati sulla presunta e imminente chiusura della Prefettura di Belluno.

“Credo che, allo stato dei fatti, il paventato accorpamento della prefettura di Belluno a quella di Treviso sia quantomeno accantonato – spiega D’Incà – in attesa di un approfondimento e di una rivisitazione dell’originario elenco stilato dal Ministero”.

“Ho fatto una verifica con gli uffici del Viminale – prosegue il deputato bellunese – e mi hanno confermato che la data del 31 dicembre non è riferita al trasloco materiale degli uffici da Belluno a Treviso”.

“La razionalizzazione della rete delle Prefetture voluta dal precedente Governo, con la Delega Madia, necessita di un “tagliando” – rivela D’Incà – sarà mia cura seguire da vicino il prosieguo dell’iter e farò tutto quel che posso per mantenere a Belluno la Prefettura, che rappresenta un presidio fondamentale per la sicurezza e la legalità del territorio”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Nuovo Commissario per la gestione post Vaia. Scarzanella: «Soragni figura di rilievo, ora un ragionamento condiviso con le imprese»

Ugo Soragni è il nuovo Commissario delegato per l'emergenza legata alla tempesta Vaia. Già direttore dei Musei del ministero dei Beni Culturali, raccoglie il...

Avvicendamento alla Lega giovani: Paolo Luciani lascia, entra Marco Donno

Belluno, 20.4.2021 - Cambio al vertice della Lega Giovani della Provincia di Belluno. Il coordinamento provinciale giovanile leghista si aggiorna dopo quattro anni per...

Ulss Dolomiti. Monoclonali: 23 dosi somministrate

Continua, in Ulss Dolomiti, la terapia contro il covid attraverso l’uso dei monoclonali. I risultati sono soddisfacenti. Ad oggi sono state somministrate dalla UOC...

Da lunedì tutti a scuola, didattica in presenza al 100%. Cna Bus Fita Veneto: i bus ci sono. Scopel: didattica al 75% con capienza...

Marghera, 20 aprile 2021. Sono 350 in Veneto le imprese che si occupano di trasporto di persone su gomma, iscritte nell'Albo Regionale, per un...
Share