13.9 C
Belluno
mercoledì, Settembre 23, 2020
Home Cronaca/Politica Consiglio regionale a 3.300 m. in Marmolada. Azzalin: "Assurdo! La Regione...

Consiglio regionale a 3.300 m. in Marmolada. Azzalin: “Assurdo! La Regione ha i mezzi per affrontare i problemi della montagna, spopolamento e qualità della vita non dipendono dalla modifica dei confini”

Graziano Azzalin – consigliere regionale Pd

Venezia, 25 luglio 2018   “Per affrontare i problemi della Montagna bellunese ci sono già lo Statuto e la Legge 25, inoltre è stato fatto un referendum ad hoc. Basta trasferire le deleghe per le funzioni, non c’è bisogno di alcun Consiglio regionale puramente propagandistico”. È quanto afferma Graziano Azzalin, esponente dem a Palazzo Ferro Fini, che oggi in Prima commissione ha votato contro la proposta della maggioranza per una seduta straordinaria sulla vetta della Marmolada.

“Non ha senso riunirsi a 3.300 metri per approvare una risoluzione che impegni la Regione a farsi parte attiva presso il Governo per la modifica dei confini. Al di là dei costi, tanti o pochi che siano, è un’assurdità, un uso puramente propagandistico dell’assemblea elettiva. Lo spopolamento della montagna e la qualità della vita dei suoi abitanti non dipendono certo dalla modifica dei confini, così come la chiusura dei Pronto soccorso o la viabilità che va migliorata. La Regione ha modo di incidere davvero con un’azione politica, se non ci riesce, la smetta di mascherare la propria incapacità dietro la propaganda e la retorica venetista. Se si vuole fare un Consiglio straordinario, perché non a Trissino dove il problema dei Pfas ha inciso veramente sulla vita dei cittadini. La Regione vada là a dire cosa ha fatto e soprattutto cosa farà, dimostri una vicinanza tangibile al territorio senza anacronistici slogan”.

Share
- Advertisment -



Popolari

Amministrative Lozzo di Cadore e Voltago Agordino. Il prefetto Cogode conferma i commissari prefettizi

Il prefetto di Belluno, Adriana Cogode, ha confermato, con propri decreti, i commissari prefettizi per la provvisoria gestione dei Comuni di Lozzo di Cadore...

Regionali 2020. Osnato: “Fratelli d’Italia è saldamente terzo partito in Veneto”

"A spoglio ormai concluso e con i numeri definitivi alla mano, possiamo considerare questa tornata elettorale per le Regionali 2020 un ennesimo, deciso, passo...

Super Zaia, 41 seggi alla coalizione di centrodestra e 9 al centrosinistra

I dati oramai sono consolidati anche se mancano alcune sezioni. La coalizione di centrodestra con Zaia presidente fa il pieno di seggi, 41 contro...

Palazzo Guarnieri apre le sue stanze segrete. Giovedì il concerto esclusivo del pianista Alessandro Cesaro

Un evento esclusivo, una location unica. Per i 250 anni dalla nascita del compositore Ludwig van Beethoven Unisono propone una serata aperta a sole...
Share