13.9 C
Belluno
mercoledì, Aprile 21, 2021
Home Cronaca/Politica Accorpamento della Prefettura di Belluno a quella di Treviso. Bond (Forza Italia):...

Accorpamento della Prefettura di Belluno a quella di Treviso. Bond (Forza Italia): “No alla cancellazione, la Lega intervenga subito”

Il deputato di Forza Italia, Dario Bond, si schiera contro l’annunciata chiusura a fine anno della Prefettura di Belluno, destinata all’accorpamento con Treviso; un destino condiviso da altre 22 prefetture sul suolo italiano: “Lo Stato non può togliere servizi e presidi dal territorio, soprattutto in un territorio di montagna già in sofferenza. La Lega intervenga contro questa ingiustizia”, tuona Bond.
“Lancio un appello alla Lega e ai suoi rappresentanti bellunesi, perchè si attivino subito interessando il loro segretario e Ministro dell’Interno, Matteo Salvini, affinchè questa ipotesi non si realizzi”, annuncia Bond.

“In questi anni di governo del centrosinistra, abbiamo assistito ad un impoverimento dei servizi e del peso dello Stato sui territori. Penso alla fallimento della legge Delrio sulle province, che ha costretto l’ente, un tempo soggetto politico promotore attivo dello sviluppo del territorio, a combattere per la sopravvivenza; penso ai tagli ai comuni, ai problemi che quotidianamente denunciano le forze dell’ordine; solo pochi giorni fa, anche il Tribunale di Belluno sottolineava i suoi problemi di struttura, ed ora si rischia di perdere un presidio fondamentale per la sicurezza, non solo contro il terrorismo e la criminalità, ma anche come coordinamento per le emergenze di protezione civile”.

“Oltre alla Prefettura, e prima della Prefettura, c’è un’altra istituzione da difendere, e in questo caso da ricostruire”, conclude Bond: “la Provincia deve rinascere con competenze e risorse, come garantito dalla Costituzione; pochi giorni fa, lo stesso Salvini ha ribadito l’importanza di questi enti, mettendo il riordino istituzionale tra le priorità di questo Governo con le Province destinate a tornare efficienti ed elettive. La Lega rispetti queste indicazioni e ripristini ad un livello di efficienza gli enti provinciali, e poi si batta per la difesa della Prefettura”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Variante Tai di Cadore, conclusa la conferenza dei servizi. Commissario Gemme: “In corso la redazione del progetto. Poi la gara per affidare i lavori”

Si è conclusa ieri la seduta finale della Conferenza di Servizi che ha autorizzato il progetto definitivo della Variante di Tai di Cadore, al...

Al via la IV edizione del Premio traduzione per studenti al 4° e 5° anno delle superiori

Al via le iscrizioni alla IV Edizione del Premio Traduzione SSML – Fusp sede di Belluno. La sfida che ogni anno il corso triennale...

Nuovo Commissario per la gestione post Vaia. Scarzanella: «Soragni figura di rilievo, ora un ragionamento condiviso con le imprese»

Ugo Soragni è il nuovo Commissario delegato per l'emergenza legata alla tempesta Vaia. Già direttore dei Musei del ministero dei Beni Culturali, raccoglie il...

Avvicendamento alla Lega giovani: Paolo Luciani lascia, entra Marco Donno

Belluno, 20.4.2021 - Cambio al vertice della Lega Giovani della Provincia di Belluno. Il coordinamento provinciale giovanile leghista si aggiorna dopo quattro anni per...
Share