13.9 C
Belluno
martedì, Aprile 20, 2021
Home Cronaca/Politica Sfruttamento della prostituzione. La polizia scopre una casa di appuntamenti a San...

Sfruttamento della prostituzione. La polizia scopre una casa di appuntamenti a San Vito di Cadore e un’altra a Jesolo. Denunciati un italiano e una cinese

La Polizia di Belluno, all’esito di un’indagine coordinata dalla Procura di Belluno, iniziata su segnalazione di alcuni residenti, ha scoperto in località San Vito di Cadore (BL) un centro massaggi cinesi che in realtà nascondeva una casa d’appuntamenti con prestazioni sessuali a pagamento.
La Squadra Mobile di Belluno ed il Commissariato di Cortina d’Ampezzo, con l’ausilio della polizia scientifica ha effettuato un blitz all’interno di un appartamento presso una palazzina del complesso residenziale “Valboite”, perlopiù occupato da turisti nei principali periodi di vacanza.
Su disposizione del sostituto procuratore Simone Marcon, titolare dell’indagine, sono stati sottoposti a perquisizione i locali, ove è stata trovata una consistente somma di denaro in contante nonché una giovane donna cinese dedita alla prostituzione, in possesso di profilattici, abiti succinti e pillole di Viagra.
Il via vai di clienti (a tutte le ore, anche nei giorni festivi) era molto consistente (le prenotazioni avvenivano su annunci di giornale e siti internet), con un tariffario standard e sconti in caso di fidelizzazione.
Un cittadino italiano, classe 1951 ed una cittadina cinese sono stati denunciati per sfruttamento della prostituzione.

Nell’ulteriore prosieguo è stato perquisito su disposizione della Procura di Belluno anche un appartamento a Jesolo in Via Trentin, nel quale sono state trovate altre due cittadine cinesi prive di documenti e dedite alla prostituzione, sorprese in abiti succinti (sequestrato il denaro relativo alla prostituzione della giornata, nonchè tutto l’occorrente per i rapporti sessuali a pagamento).

Share
- Advertisment -

Popolari

Nuovo Commissario per la gestione post Vaia. Scarzanella: «Soragni figura di rilievo, ora un ragionamento condiviso con le imprese»

Ugo Soragni è il nuovo Commissario delegato per l'emergenza legata alla tempesta Vaia. Già direttore dei Musei del ministero dei Beni Culturali, raccoglie il...

Avvicendamento alla Lega giovani: Paolo Luciani lascia, entra Marco Donno

Belluno, 20.4.2021 - Cambio al vertice della Lega Giovani della Provincia di Belluno. Il coordinamento provinciale giovanile leghista si aggiorna dopo quattro anni per...

Ulss Dolomiti. Monoclonali: 23 dosi somministrate

Continua, in Ulss Dolomiti, la terapia contro il covid attraverso l’uso dei monoclonali. I risultati sono soddisfacenti. Ad oggi sono state somministrate dalla UOC...

Da lunedì tutti a scuola, didattica in presenza al 100%. Cna Bus Fita Veneto: i bus ci sono. Scopel: didattica al 75% con capienza...

Marghera, 20 aprile 2021. Sono 350 in Veneto le imprese che si occupano di trasporto di persone su gomma, iscritte nell'Albo Regionale, per un...
Share