13.9 C
Belluno
venerdì, Aprile 23, 2021
Home Prima Pagina Imu/Tasi 2018. E' ancora possibile pagare con sanzione ridotta dell'1,5% fino a...

Imu/Tasi 2018. E’ ancora possibile pagare con sanzione ridotta dell’1,5% fino a mercoledì 18 luglio

Il 18 giugno scorso sono scaduti i termini per il pagamento degli acconti Imu e/o Tasi.
Chi dovesse ancora regolarizzare gli omessi o parziali pagamenti può contare sulla disponibilità dell’Ufficio Tributi del Comune di Belluno, ricorrendo al ravvedimento operoso cosiddetto “breve”, ovvero versando l’intero tributo dovuto, gli interessi al tasso legale e le sanzioni ridotte previste dalla legge.
Sono ormai scaduti i termini anche per il ravvedimento “sprint” (consentito fino al 14° giorno successivo alla scadenza di versamento), che prevede una sanzione ridotta allo 0,1 %, per ogni giorno di ritardo dal 19/06 al 2/07/2018.

A partire dal 3 luglio e fino a mercoledì 18 luglio 2018 (30° giorno di ritardo), i contribuenti hanno la possibilità di vedersi applicare al ravvedimento la sanzione dell’1,5%: pari alla riduzione a 1/10 della sanzione piena del 30%, ulteriormente dimezzata. Quindi, per regolarizzare gli omessi o insufficienti acconti IMU-TASI 2018, si potrà applicare una sanzione fissa pari all’1,5 %.

Si ricorda inoltre che dal 1°/01/2018 l’interesse legale (e quindi l’interesse che si deve utilizzare per i ravvedimenti operosi) è salito allo 0,3 % (fino al 31 dicembre 2017 era allo 0,1 %) per effetto del D.M. 13 dicembre 2017.

On-line sul sito del Comune di Belluno www.comune.belluno.it, alla voce “IUC 2018 (IMU/TASI/TARI)” sono disponibili:

le delibere consiliari delle aliquote e detrazioni Imu/Tasi 2018 e dei rispettivi regolamenti;
la Guida UNIFICATA Imu/Tasi 2018, che espone le aliquote già ridotte delle percentuali agevolative previste dalla Legge di Stabilità 2016 per le diverse fattispecie imponibili;
il link che consente di calcolare le imposte dovute non ancora versate e da regolarizzare con ravvedimento operoso in caso di omesso/parziale versamento dell’acconto (con stampa di un unico F24).
I versamenti vanno effettuati (senza commissioni) presso gli sportelli bancari o postali utilizzando il modello F24.

Per i residenti all’estero, nel caso in cui non sia possibile utilizzare il modello F24, è possibile effettuare un bonifico a:
UNICREDIT BANCA SPA – Servizio di Tesoreria – Codice IBAN: IT81 J 02008 11910 000003465348 – codice BIC/SWIFT: UNCRITM1D39 – intestato al Comune di Belluno.

In mancanza di regolarizzazione spontanea da parte del contribuente, dovranno essere applicati i procedimenti tributari di recupero/riscossione coattiva con l’applicazione delle sanzioni (senza riduzioni), interessi e spese dovuti.

Per ogni chiarimento sulle modalità di calcolo e versamento delle due imposte (Tasi/Imu), stampa dei relativi prospetti e modelli di pagamento F24, è a disposizione il Servizio Tributi negli orari di sportello (anche telefonico):

Ufficio Tributi – Via Mezzaterra n. 45
Tel. 0437 913447 – 913470 – 913406_Fax 913488
Pec: belluno.bl@cert.ip-veneto.net E-mail: imu@comune.belluno.it
Sportello: lunedì e martedì 9.00/12.00: giovedì 9.00/12.00 e 15.00/17.00

Share
- Advertisment -

Popolari

No paura day 2. Sabato ore 16 a Belluno piazza dei Martiri. Il dissenso alla manifestazione di Botteghe aperte Dolomiti

Belluno 23 aprile 2021 – Domani pomeriggio alle ore 16 si terrà la manifestazione No paura day 2 in piazza dei Martiri a Belluno....

Scuole. Superiori con prime e quinte in presenza al 100% le altre classi al 70%. Trasporti con Dolomitibus al 50%. Situazione Covid

Belluno, 23 aprile 2021 - Da lunedì 26 aprile nelle scuole superiori la didattica in presenza sarà al 70% con priorità alle prime e...

Eventi culturali a Borgo Valbelluna

Il Premio Letterario Nazionale “Trichiana Paese del Libro”, fiore all’occhiello delle iniziative in Sinistra Piave, vede confermata la presenza dello scrittore veneziano Tiziano Scarpa...

Concluso il corso internazionale per maestri gelatieri: nove i diplomati, provenienti dal Marocco

Padrin: «Un esperimento riuscito che porterà in giro per il mondo una delle grandi eccellenze bellunesi» Nove nuovi maestri gelatieri del Marocco, diplomati con successo...
Share