13.9 C
Belluno
venerdì, Settembre 25, 2020
Home Cronaca/Politica Auronzo, Fondi Odi: confermati due finanziamenti presentati dalla Giunta Tatiana Pais Becher

Auronzo, Fondi Odi: confermati due finanziamenti presentati dalla Giunta Tatiana Pais Becher

Tatiana Pais Becher

Nella lista dei 16 progetti finanziati dal Fondo Comuni Confinanti con 500 mila euro ciascuno presentati per l’annualità 2018 figurano anche due progetti presentati dalla Giunta Tatiana Pais Becher, l’unico comune ad averne presentato due, in quanto è stata richiesta la modifica di un progetto presentato dall’Amministrazione precedente.

Il sindaco esprime soddisfazione per il risultato raggiunto e ringrazia il Comitato paritetico dei Fondi ODI e il suo presidente onorevole Roger De Menech per avere accolto la richiesta di modifica del progetto di potenziamento dell’impianto di innevamento del Monte Agudo, il comprensorio sciistico di Auronzo, un progetto di una precedente annualità che è stato modificato a seguito dello stallo dovuto al ricorso di una delle ditte che avevano partecipato all’assegnazione dei lavori.

Il progetto di innevamento permetterà quindi di innevare artificialmente tutte le piste del comprensorio dalla cima, Rifugio Col Agudo, al fondo, località Taiarezze, requisito fondamentale per rimanere competitivi e assicurare l’innevamento delle piste per le vacanze natalizie.

L’altro investimento fa parte del programma elettorale della lista Insieme Per Auronzo, che includeva il rifacimento delle principali piazze della Val D’Ansiei. Si è iniziato con la porta d’ingresso di Auronzo, piazza San Lucano a Villapiccola, dove verrà riqualificata tutta l’area adiacente alla Chiesa, con lo spostamento dei parcheggi e la creazione di un’area verde. Al centro della piazza verrà creata una rotonda che sarà utile non solo per il traffico diretto verso il Passo Sant’Antonio ma saluterà anche tutti coloro che entreranno in Val D’Anisei con un benvenuto floreale o artistico.

Alla riqualificazione della Piazza San Lucano l’Amministrazione Pais Becher conta di far seguire nei prossimi anni anche quella di Piazza Santa Giustina, Piazza Vigo e Piazza Regina Pacis.

Share
- Advertisment -



Popolari

Elettrodotto. Vendramini: “Se il progetto iniziale verrà disatteso, siamo pronti a rivolgerci alla Procura”

Un report emerso dalla Provincia rimette in discussione il piano di "Razionalizzazione e sviluppo della RTN nella media valle del Piave".  E le amministrazioni...

Nevegal. Massaro: “Gli impianti potranno essere trasferiti al Comune solo se si troverà un gestore”

La società aggiudicataria, Paragon Business Advisors di Zola Predosa, ha presentato lo studio sul Nevegal che gli era stato commissionato dal Comune di Belluno,...

Identificato l’autore del danneggiamento della targa intitolata a Loris Tormen in via Sottocastello

E' un 19enne di Belluno, incensurato, il giovane che nella serata di sabato in via Sottocastello in centro città (nella foto), sotto l'effetto dell'alcol,...

Longarone Fiere riparte all’insegna della sicurezza. Successo per i due eventi di settembre, Reptiles Day e Fiera&Festival delle Foreste 

Un’attesa ripartenza per Longarone Fiere che si caratterizza per essere positiva, sia per gli ottimi risultati numerici che per l’efficienza delle misure di sicurezza...
Share