13.9 C
Belluno
martedì, Agosto 16, 2022
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Futuro dell'area Monte Avena. Dibattito pubblico venerdì 25 maggio ore 19.30 nella...

Futuro dell’area Monte Avena. Dibattito pubblico venerdì 25 maggio ore 19.30 nella veranda della Birreria Pedavena

Monte Avena 2017, arriva la medaglia d’oro per l’organizzazione. “Un evento che è stato grande grazie ad un intero territorio che si è unito a fare squadra, così, nello spirito del Mondiale, è l’intero territorio che chiamiamo a condividere questo riconoscimento”

È passato quasi un anno dall’evento iridato che è stato capace di raccogliere plauso e consensi a livello internazionale e ancora non si smette di parlarne. Soprattutto a Losanna, nelle stanze della FAI- Federazione Aeronautica Internazionale, dove su iniziativa spontanea dei rappresentanti di tutte le nazioni presenti si è deciso, con voto plenario, di assegnare la medaglia d’oro per l’organizzazione dei mondiali di parapendio MonteAvena2017.

Così, questo che era già il Mondiale dei record, colleziona un’altra “prima volta” che fa onore a tutta l’Italia. Sì, perché, di nuovo, per la prima volta, questo riconoscimento arriva nel nostro Paese: “Nessuna delle competizioni organizzate in Italia, nelle molteplici discipline che rientrano sotto l’egida della FAI, ha mai ottenuto un riconoscimento così alto. E, a dirla tutta, è molto raro anche a livello mondiale. Di nuovo una soddisfazione di cui il comprensorio del Monte Avena può andare orgoglioso, assieme ovviamene alle A.S.D Aeroclub Feltre e Para&Delta Feltre”, commenta con entusiasmo Matteo Di Brina, che del Comitato organizzatore è stato il Presidente.

Così, per celebrare l’inatteso e straordinario riconoscimento, in uno spirito che ormai è tratto distintivo del lavoro di questi club, si è scelto di organizzare una serata aperta a tutti.

Matteo Di Brina

“MonteAvena2017 è un evento che è stato grande grazie ad un intero territorio che si è unito a fare squadra, così, nello spirito del Mondiale – spiega sempre Di Brina – è l’intero territorio che chiamiamo a condividere questo riconoscimento. Le associazioni, i volontari, le istituzioni e gli operatori di settore. Abbiamo condiviso le fatiche, vogliamo condividere fino in fondo i frutti”.

Brindisi sì, ma niente sterili auto-celebrazioni, la serata sarà infatti occasione per un dibattito pubblico sul

futuro dell’area del Monte Avena, in cui si esporranno progetti concreti per mettere a valore l’eredità di MonteAvena2017 e le opportunità di sviluppo per gli operatori del comparto turistico e sportivo e dell’intero indotto che potrebbe essere generato sul territorio.

L’appuntamento è per venerdì 25 maggio, alle ore 19.30, nella veranda della Birreria Pedavena. Tutti saranno i benvenuti.

Share
- Advertisment -

Popolari

Festival TrevisoRetrò 2022. Tre giorni di musica e amenità d’altri tempi

Festival TrevisoRetrò 2022. Una rassegna di 3 giorni dedicata a Musica e Amenità d’altri tempi in piazza Santa Maria dei Battuti a Treviso il...

Anziani protagonisti a Ponte nelle Alpi. Musica ed emozioni con le “Note dai Cortivi”

Ponte nelle Alpi, 16 agosto 2022 - Grande successo per l'evento "Divertiti con noi", promosso dall'Associazione "Accanto all'anziano e..." nella sala del Parco Ex...

Primus inter pares. Lettera aperta al presidente dell’Ordine dei Medici dal dottor Filiberto Dal Molin

Al presidente dell’Ordine dei Medici della mia città Presidente, in questo difficile ferragosto sento la necessità di chiedere nuovamente le Sue dimissioni. Lei svolge la Sua funzione,...

Caduta sulla pista di downhill. Altri interventi

Belluno, 15 - 08 - 22  -  Attorno alle 16 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato in Nevegal, lungo la pista...
Share