13.9 C
Belluno
giovedì, Agosto 11, 2022
Home Prima Pagina Un volto bellunese per l’hypercar elettrica Frangivento. La modella Clizia Somma per...

Un volto bellunese per l’hypercar elettrica Frangivento. La modella Clizia Somma per la nuova versione stradale da 1000 cv previsto in autunno

Due bellezze bellunesi a confronto: la giovane modella bellunese Clizia Somma e la Frangivento Charlotte, l’auto elettrica ad alte prestazioni creata dal bellunese Giorgio Pirolo e dal torinese Paolo Mancini. Clizia Somma è scelta come volto per il nuovo shooting fotografico dedicato alla primavera della FV-Frangivento.
Classe 1997, studentessa di lingue orientali a Venezia, Clizia è anche una modella emergente, già Miss Carnevale di Sedico 2016, ha posato per diversi brand merceologici.
«L’ho conosciuta a Villa Pat di Sedico durante il convegno Zero Emissioni dedicata al mondo della mobilità elettrica – racconta Giorgio Pirolo – Mi ha colpito subito la sua attenzione verso il mondo delle auto ecosostenibili e la sua sensibilità per il gusto estetico. Clizia esprime una bellezza semplice e naturale, senza costruzioni per questo l’abbiamo scelta. Ama viaggiare, suona la chitarra. Sono molto sensibile a tutto ciò che proviene dal nostro territorio e vorrei unirlo al mio progetto».

Clizia Somma e Giorgio Pirolo

«E’ la prima volta che poso per un’automobile. È stato emozionante anche se l’accessibilità all’abitacolo, soprattutto con i tacchi, è stata impresa ardua… per questo preferisco i fuoristrada» – scherza Clizia.
Per lo shooting fotografico, realizzato da Michela Ceccarelli, è stato creato un set ad hoc fra i fiori del parco di Villa Bruna a Castelfranco Veneto, in provincia di Treviso. Alla Frangivento Charlotte, in livrea Damabianca, è stata accostata una rarissima Alfa Romeo 6C 2500 S del 1943 carrozzata dalla milanese Touring Superleggera. Due fuoriserie che rappresentano due esempi di stile e artigianalità italiana ai massimi livelli, tra passato e futuro.

Clizia Somma indossava inoltre dei gioielli esclusivi creati da Zampieri Gioielli di Padova. Su disegno di Giorgio Pirolo la ditta Zampieri ha inoltre realizzato i tasti in argento, i loghi, le bocchette d’areazione e il moretto veneziano d’orato e personalizzabile inserito nell’abitacolo.
Zampieri è uno degli oltre venti official partner d’eccellenza italiana messi insieme da Pirolo e Mancini a comporre la piattaforma tecnologica di sviluppo FV-Frangivento. Fra gli altri partner attivi Pirelli, Bembo, Sparco, Modena Interiors.

Share
- Advertisment -

Popolari

Sabato torna il Premio Strega Mario Desiati ad Una Montagna di Libri a Cortina

Ogni anno, da nove anni, il vincitore del Premio Strega è sempre a Una Montagna di Libri, la festa internazionale della letteratura protagonista della...

Bene la sentenza del Tar sui vincoli Cadore Comelico. Vivaio Dolomiti: “Come mai nessuna parola su una linea di altissima tensione alta tre volte...

"Pur essendo fra i primi oppositori dei vincoli in Cadore e Comelico lasciamo a tutti bearsi per la sentenza del TAR, a noi interessano...

Quale futuro per Bim Belluno Infrastrutture, che cessa la gestione del gas. Interrogazione dell’opposizione

Belluno, 10 agosto 2022 - All'ultimo consiglio comunale di Belluno di due giorni fa, i consiglieri di minoranza Lucia Olivotto, Ilenia Bavasso, Marco Perale...

La fila al primo incontro del mercoledì con i cittadini del sindaco De Pellegrin

Belluno, 10 agosto 2022 - Otto cittadini e istanze varie, dalla richiesta di interventi sul territorio a dubbi di edilizia privata, alla domanda di...
Share