13.9 C
Belluno
mercoledì, Agosto 10, 2022
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Martedì in Sala Bianchi la presentazione della Ciclabile del Piave

Martedì in Sala Bianchi la presentazione della Ciclabile del Piave

Martedì 20 marzo alle ore 18:30 in Sala Bianchi a Belluno, verrà presentato il progetto di rigenerazione urbana, ovvero la Ciclabile del Piave.

Il progetto prevede:

1) collegamento via Feltre – Parco di Lambioi
2) collegamento Parco di Lambioi – Fontane di Nogarè, quindi non è la riesumazione della “rivierasca”.

“Va benissimo che vengano trovate soluzioni per il tempo libero – sottolineano gli Amici della bicicletta –  ma la chiave per ridurre l’inquinamento e migliorare la salute è promuovere la mobilità quotidiana casa-lavoro e casa-scuola usando, come diceva Ivan Illich nel suo “Elogio della bicicletta” del 1973, ENERGIA METABOLICA, cioè camminare e/o pedalare, quindi infrastrutture URBANE per pedoni=marciapiedi e ciclisti=piste ciclabili urbane”.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Tre Cime. Dolomiti Bus si scusa con i viaggiatori: «Stiamo installando una nuova obliteratrice per diminuire i tempi di attesa»

Questa mattina si sono registrati alcuni ritardi nel servizio Dolomiti Bus relativo alle Tre Cime di Lavaredo. La biglietteria è rimasta inattiva per un'ora...

Auronzo Comelico, De Menech: “Sentenza storica del Tar”

Belluno, 9 agosto 2022   -   "Accogliamo con soddisfazione la sentenza del Tar grazie alla quale sono stati rigettati i nuovi vincoli paesaggistici su Auronzo...

Rigenerazione dell’ex caserma Fantuzzi, il consiglio provinciale vara l’atto di indirizzo preliminare alla permuta con l’Agenzia del Demanio

Approvato anche il Dup 2023-2025. Padrin: «Raggio dell'azione di governo ridotto per il crollo delle entrate» L'idea di riqualificare l'ex caserma Fantuzzi e realizzare una...

Vincoli Comelico-Auronzo, la Provincia tra i vincitori del ricorso. Il presidente: «La tutela della montagna non può prescindere dalla lotta allo spopolamento»

«Se c'è una pietra tombale sulla tutela della montagna e dei paesaggi dolomitici, è lo spopolamento, nient'altro. Lo ha compreso anche il Tar». È il...
Share