13.9 C
Belluno
venerdì, Maggio 7, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Incontro con Matteo Melchiorre. Giovedì alle 20.30 al Palazzo delle  Contesse di...

Incontro con Matteo Melchiorre. Giovedì alle 20.30 al Palazzo delle  Contesse di Mel

Appuntamento culturale a Mel presso il Palazzo delle Contesse giovedì 15 marzo 2018 alle ore 20.30. Il Circolo Promozione Cultura e l’Amministrazione Comunale di Mel ospiteranno Matteo Melchiorre, storico feltrino, talentuoso scrittore, Premio Mario Rigoni Stern 2017 .

Palazzo delle Contesse a Mel (Belluno)

Nel corso della serata introdotta da Paolo Miglioranza verranno presentate le sue recenti fatiche letterarie : “La via di Schenèr. Un’esplorazione storica delle Alpi” (Marsilio Nodi) Premio Mario Rigoni Stern 2017 e Premio Cortina2017 “Storia di alberi e della loro terra” (Marsilio Nodi)

“La via di Schenèr. Un’esplorazione storica delle Alpi”
Tra narrativa e storia un’avventura storica alla scoperta di un angolo delle Dolomiti che collega due mondi di confine: Venezia e le Alpi. In tempi in cui riemergono muri e frontiere, uno storico riscopre un passo alpino sui margini meridionali delle Dolomiti, abbandonato da un secolo e mezzo. La via di Schenèr è uno dei tanti percorsi che nei secoli contribuirono a tenere unito il Mediterraneo al mondo continentale, collegando l’area “veneto-veneziana” e quella “tirolese-asburgica”, che comunicavano intensamente tra loro benché appartenenti a culture e stati diversi. Una via interna alle montagne, strettissima, sugli strapiombi, che consentiva il passaggio a uomini a piedi o a muli e asini. Tra libri e ricerche d’archivio, tra riflessione ed escursioni, la ricerca storica si fa racconto, narrazione, senza per questo perdere in scientificità.

“Storia di alberi e della loro terra”
La storia di una comunità montana davanti alla scomparsa del suo albero simbolo
Storia di alberi è il viaggio di un rabdomante della memoria, che a partire da un maestoso olmo abbattuto dal vento, e attraverso le storie di pioppi, tigli e ippocastani, racconta di comunità e di mondi, e di un tempo, che non esistono più, e assieme, il racconto di una generazione, divisa tra radicamento e sradicamento, tra il richiamo della propria terra e la necessità di spostarsi altrove.

L’autore
Matteo Melchiorre (1981) ha lavorato presso l’Università Ca’ Foscari e lo Iuav di Venezia e svolge attualmente attività di ricerca presso l’Università degli Studi di Udine. Si occupa di storia economica e sociale del tardo Medioevo e di edizione di fonti.
Autore di numerosi saggi scientifici tra i quali ricordiamo “A un cenno del suo dito. Fra Bernardino da Feltre (1439-1494) e gli ebrei” (Unicopli 2012), “Conoscere per governare. Le relazioni dei Sindici inquisitori e il dominio veneziano in Terraferma (1543-1626)” (Forum 2013), “Ecclesia nostra. La cattedrale di Padova, il suo capitolo e i suoi canonici nel primo secolo veneziano (1406-1509)” (Istituto Storico Italiano per il Medioevo 2014, dedito alla scrittura letteraria, ha pubblicato: “Requiem per un albero” (Spartaco 2004, 2007), “La banda della superstrada Fenadora-Anzù (con vaneggiamenti sovversivi” (Laterza 2011)

Share
- Advertisment -

Popolari

Rifugi alpini. Lorenzi (Confcommercio): regole troppo penalizzanti per l’avvio della stagione

Il settore rifugistico, tassello fondamentale per l’offerta turistica estiva bellunese, si sta avviando all’apertura stagionale tra varie incognite legate alle condizioni meteo, alla presenza...

Crisi Acc. Il Pd bellunese chiama Regione e Governo per la continuità produttiva dello stabilimento

Belluno, 7 maggio 2021 - La Regione e il governo si attivino immediatamente per individuare gli strumenti necessari per tamponare l'emergenza delle centinaia di famiglie,...

Bollo auto. Prorogate al 30 settembre le scadenze del 2021

Venezia, 7 maggio 2021  -  Su proposta dell’assessore referente per i Tributi, il Bilancio e la Programmazione, Francesco Calzavara, la Giunta veneta ha approvato un...

Annunciati nomi e dorsali dei 184 corridori al via del 104mo Giro d’Italia

Torino, 7 maggio 2021 - Tutto pronto per il via del 104^ Giro d’Italia, che partirà domani da Torino, con la cronometro individuale Torino...
Share