13.9 C
Belluno
lunedì, Agosto 15, 2022
Home Cronaca/Politica Droga. Squadre volanti in azione sul fronte del contrasto ai fenomeni di...

Droga. Squadre volanti in azione sul fronte del contrasto ai fenomeni di spaccio e consumo di sostanze stupefacenti

Mercoledì pomeriggio la Volante ha fermato un’auto con due giovani in viale Dolomiti a Ponte delle Alpi. Uno dei due ragazzi, un marocchino del 1989 residente in provincia di Treviso, era nervoso probabilmente perché all’interno dell’auto erano occultati due involucri di cellophane trasparente contenenti hashish; i due pacchetti sono stati notati dagli agenti quando il ragazzo ha aperto il vano portaoggetti per recuperare i documenti dell’auto. Gli uomini della Volante a questo punto hanno sequestrato la droga per un quantitativo totale di 13 grammi di hashish. Il giovane è stato così accompagnato in Questura dove, tenuto conto delle circostanze, è stato denunciato all’autorità giudiziaria per spaccio di sostanze stupefacenti.

Sabato sera, in via Cipro a Belluno la Volante ha fermato per un controllo di polizia quattro persone a piedi. Alla vista degli agenti, uno dei ragazzi, un ucraino del ’87 residente a Belluno, ha repentinamente gettato a terra un involucro contenente 0.9 grammi di marjiuana. Gli uomini delle Volanti non hanno potuto fare a meno che deferire il ragazzo alla Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti.

Domenica sera la Squadra Volante ha fermato un altro ragazzo, un bellunese residente in Alpago del 1996, mentre era al volante della sua autovettura in via Feltre a Belluno e procedeva in modo incerto sulla strada. Durante il controllo, all’interno dell’auto è stato rinvenuto un coltello di 17 cm, che il ragazzo non ha saputo giustificare. Per questo motivo, una volta in Questura, il giovane è stato denunciato all’autorità giudiziaria per possesso ingiustificato di armi. Il giovane bellunese, inoltre, appariva disorientato e con evidenti difficoltà di coordinazione e quindi gli agenti hanno proceduto ad un accertamento approfondito rinvenendo due grinder (cosiddetto macina erba) contenenti marjiuana. Il ragazzo è risultato anche recidivo, in quanto già sanzionato nel 2016 per lo stesso comportamento. Alla luce di quanto emerso, il giovane è stato deferito alla Prefettura per uso di sostanze stupefacenti e la sua patente è stata ritirata in via cautelare; tenuto conto delle sue condizioni, si è ritenuto opportuno sottoporlo ad analisi del sangue. Il ragazzo rischia dunque anche che gli si contesti il reato di cui all’art. 187 cds, ossia la guida in stato di alterazione dovuta all’assunzione di sostanze stupefacenti.

Share
- Advertisment -

Popolari

Sentenza Tar Comelico. Le Associazioni ambientaliste Italia Nostra, Mountain Wilderness Italia e Lipu valutano l’appello al Consiglio di Stato

Le associazioni ambientaliste Italia Nostra, Mountain Wilderness Italia e Lipu sono stupite e amareggiate dalla sentenza del TAR Veneto n. 1280/2022 che ha annullato...

Soccorso in montagna

Belluno, 14 - 08 - 22 Nel pomeriggio il Soccorso alpino di Cortina è stato allertato per un ragazzo caduto con la bicicletta lungo...

Paracadutismo. Trofeo Città di Belluno, sventola il Tricolore grazie alla Scuola nazionale

Oltre 40 le formazioni in gara per l'evento proposto dall'Associazione paracadutismo Belluno e valido quale terzo appuntamento delle World Cup Series, la Coppa del...

Isacco Costa domina il Giro podistico di Falcade 2022

Quasi 500 i concorrenti in gara all'evento organizzato dallo Sci club Val Biois. Premio speciale dell'amministrazione comunale agli azzurri Lucia Dalmasso ed Elia Barp Falcade...
Share