13.9 C
Belluno
venerdì, Maggio 7, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Edilizia scolastica. De Menech: "34 milioni per le scuole bellunesi"

Edilizia scolastica. De Menech: “34 milioni per le scuole bellunesi”

Roger De Menech, deputato Pd

Belluno, 26 febbraio 2018 – Ammontano a circa 34 milioni di euro i fondi stanziati in questi anni dal governo per l’edilizia scolastica in Provincia di Belluno. «Con l’economia e il lavoro, la sicurezza delle scuole era una delle priorità di questa legislatura», ricorda il deputato bellunese Roger De Menech, «e come tale è stata affrontata. I precedenti finanziamenti in questo settore risalivano all’ultimo governo Prodi, 2006-2008 e visto lo stato di gran parte degli edifici era necessario un intervento straordinario».

Le fonti adottate sono state tre: i finanziamenti diretti da parte del governo, pari a 17 milioni 537 mila euro; le disponibilità del Fondo Comuni Confinanti, in totale 12 milioni 492 mila euro e la possibilità per l’ente Provincia e tredici comuni di utilizzare le risorse in bilancio al di fuori del patto di stabilità, per un totale di circa 4 milioni di euro.

Gli interventi, alcuni terminati e altri in corso o in fase di progettazione, riguardano prevalentemente l’adeguamento sismico, la ristrutturazione e la costruzione di scuole innovative sotto il profilo tecnologico ed energetico. È questo il caso del Comune di Mel, che ha partecipato al bando nazionale “scuole innovative” con il nuovo polo per riunire le scuole dell’infanzia le elementari e le medie. La realizzazione del progetto è stata interamente finanziata dal governo con 5 milioni e 430 mila euro.

Molti altri i comuni interessati a interventi di edilizia scolastica in questi anni: da Feltre a Belluno, da Trichiana a Sedico, passando tra l’altro per Seren del Grappa, Val di Zoldo, Selva di Cadore, Ospitale, Vodo, Zoppè, San Pietro di Cadore.

Domani sera a Trichiana, De Menech e tutto il Partito Democratico terranno un incontro pubblico (ore 20.30 palazzo Tina Merlin) per fare il resoconto delle opere avviate e tracciare insieme a cittadini e amministratori il quadro di quanto rimane da fare per i prossimi anni.

Share
- Advertisment -

Popolari

Crisi Acc. Il Pd bellunese chiama Regione e Governo per la continuità produttiva dello stabilimento

Belluno, 7 maggio 2021 - La Regione e il governo si attivino immediatamente per individuare gli strumenti necessari per tamponare l'emergenza delle centinaia di famiglie,...

Bollo auto. Prorogate al 30 settembre le scadenze del 2021

Venezia, 7 maggio 2021  -  Su proposta dell’assessore referente per i Tributi, il Bilancio e la Programmazione, Francesco Calzavara, la Giunta veneta ha approvato un...

Annunciati nomi e dorsali dei 184 corridori al via del 104mo Giro d’Italia

Torino, 7 maggio 2021 - Tutto pronto per il via del 104^ Giro d’Italia, che partirà domani da Torino, con la cronometro individuale Torino...

Dl Sostegni. De Menech: “Subito indennizzi a impianti, maestri di sci e operatori. Le Regioni si organizzino per erogare immediatamente”

Roma, 7 maggio 2021  -  «Gli indennizzi previsti dal decreto legge Sostegni per gli impianti, i maestri di sci e gli operatori turistici siano erogati...
Share