13.9 C
Belluno
giovedì, Maggio 6, 2021
Home Prima Pagina Bollo auto. La Regione perfeziona il servizio on line con i tabaccai...

Bollo auto. La Regione perfeziona il servizio on line con i tabaccai veneti

Venezia, 26 febbraio 2018  –  Vantaggi per tutti con le modalità di pagamento on-line del bollo auto. Se ne è parlato nel corso dell’incontro che una delegazione di rappresentanti dei tabaccai di tutte le Province del Veneto ha avuto con il vicepresidente della giunta regionale per fare il punto sullo stato di attuazione delle strategie concordate nel corso dell’anno 2017 per la riscossione della tassa automobilistica. Nell’effettuazione di questo importante servizio, in convenzione con la Regione, migliaia di tabaccai veneti collaborano per la riscossione della tassa anche a mezzo di innovative modalità di pagamento on-line (sul modello PagoPA) introdotte per un miglior servizio verso i cittadini e un minor costo a carico di questi esercizi commerciali.

La Regione ha aderito fin dal maggio 2017 al sistema PagoPA, con risultati tra i migliori in Italia in termini di quantità di pagamenti ricevuti. Tale sistema porta vantaggi consistenti sia per la Regione, sia per i cittadini, sia per gli agenti contabili come i tabaccai del Veneto che possono così riscuotere senza possibilità di errori la tassa automobilistica, dietro semplice esibizione da parte dei cittadini di un avviso di pagamento dotato di codice a barre o QR Code. Il diffondersi di questa operatività consentirà inoltre in breve tempo di limitare al massimo la necessità di utilizzo di contanti; in tal modo anche i tabaccai potranno nel tempo vedere sempre più limitata la necessità di fornire le onerose garanzie alla Regione richieste invece per i pagamenti riscossi con vecchie modalità.

II vicepresidente, a fronte degli impegni regionali assunti e mantenuti, ha chiesto ai tabaccai di promuovere anche il nuovo sistema di registrazione dei contribuenti sul portale regionale Infobollo. Registrando su questo portale la targa del veicolo associato al proprio codice fiscale, ogni contribuente può vedersi recapitare, circa un mese prima, una mail che gli ricorda la scadenza del bollo, quanto e come deve pagare, ricevendo contestualmente il QR Code che potrà esibire anche in tabaccheria per effettuare senza problemi di errori il pagamento anche con bancomat o carta di credito, senza ulteriori commissioni aggiuntive.

Attualmente in Veneto si sono registrati al servizio oltre 197 mila utenti. Una sua maggior diffusione, oltre ad aiutare ad eseguire correttamente e nei tempi previsti i versamenti dovuti, contribuirà a ridurre notevolmente anche per i tabaccai gli oneri richiesti dalla legge statale per poter esercitare tale servizio pubblico.

Share
- Advertisment -

Popolari

Acc. Giorgetti fiducioso sull’erogazione delle banche, cerca un investitore privato. Saviane risponde al sindaco Cesa

Roma, 5 maggio 2021 - Il ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti, in risposta al Question Time oggi alla Camera, ha riferito di aver...

La Camera di Commercio di Treviso – Belluno al primo posto tra le 14 Camere di grandi dimensioni d’Italia per percentuale di diffusione del...

Pozza: invito le 78.585 imprese che ancora non si servono del cassetto digitale ad utilizzare questa piattaforma. Sono certo che da destinatari della digitalizzazione,...

Incidente sul lavoro a Cortina, uomo cade da una scala

Cortina d'Ampezzo, 5 maggio 2021 - Incidente sul lavorio questa mattina nel cantiere edile della Electra impianti elettrici in località Sompiei nel Comune di...

Unifarco, Comune di Borgo Valbelluna e Gruppo natura Lentiai firmano la convenzione per la tutela dei prati a narciso

Prevista la sistemazione della pozza d’alpeggio situata in Loc. Col d’Artent e un monitoraggio scientifico biennale con rilievi floristici pre e post interventi Belluno, 5...
Share