13.9 C
Belluno
mercoledì, Settembre 30, 2020
Home Prima Pagina L'Ital-Lenti Belluno cade nella ripresa a Campodarsego

L’Ital-Lenti Belluno cade nella ripresa a Campodarsego

Belluno, 11/02/2018 – Nonostante un’ottima prova corale, l’Ital-Lenti Belluno esce sconfitta per 2-0 contro la capolista Campodarsego. Mister Baldi deve rinunciare allo squalificato Bertagno e decide di schierare dal primo minuto: Colonna tra i pali, in difesa Fracaro, Mosca, Sommacal e Petdji, a centrocampo Miniati, Masoch e Quarzago, Sciancalepore alle spalle della coppia Corbanese-Rocco. Nel primo tempo la partita è molto equilibrata, con i gialloblù che non disdegnano mai il fraseggio.
La gara si decide però nella ripresa. Al 50′ Caporali deposita in rete dopo una corta respinta di Colonna. Nonostante lo svantaggio i gialloblù non si abbattono e creano diverse occasioni per riacciuffare il match, la più nitida con Rocco che da ottima posizione centra la traversa. L’Ital-Lenti Belluno si riversa nella metà campo avversaria ma a pochi minuti dal 90′ in contropiede il Campodarsego chiude il match con la rete di Michelotto. Per i gialloblù da segnalare il debutto nella ripresa del nuovo acquisto Enrico Zanella.
Domenica l’Ital-Lenti Belluno affronterà al Polisportivo l’Arzignano.

VOCI DAGLI SPOGLIATOI

“Sono molto contento della prestazione dei ragazzi, non era facile infatti cercare di fare la partita in un campo ostico come quello di Campodarsego,” dichiara mister Baldi a fine gara. “Nei 90 minuti complessivi la squadra ha mantenuto il pallino del gioco e nonostante lo svantaggio a inizio ripresa non si è mai disunita e anzi, siamo andati vicini al pareggio diverse volte. Sapevamo che il Campodarsego aveva giocatori di spessore, capaci di decidere il match in qualsiasi momento della gara e sono stati bravi a sfruttare le occasioni create. Rimane il rammarico di non aver mosso la classifica nonostante una prova di spessore. Da parte nostra dobbiamo continuare su questi livelli, consapevoli che il nostro primo obiettivo stagionale da centrare è la salvezza.”

Marcatori: 50’ Caporali, 88’ Michelotto

Campodarsego: 1. Pirana, 2. Dario, 3. Ndoj (85’ 13. Sanavia), 4. Trento, 5. Colman, 6. Leonarduzzi, 7. Caporali (92’ 16. Beccaro), 8. Radrezza (94’ 18. Menale), 9. Aliù, 10. Kabine (88’ 14. Marcolini), 11. Pietribiasi (75’ 17. Michelotto)
A disposizione: 12. Brino, 15. Brentan, 19. Nalesso, 20. Bugin
Allenatore: Gianfranco Fonti

Ital-Lenti Belluno: 1. Colonna, 2. Petdji, 3. Mosca, 4. Masoch (70’ 15. Zanella), 5. Sommacal, 6. Fracaro, 7. Quarzago (87’ 19. Piazza), 8. Miniati, 9. Corbanese, 10. Sciancalepore (87’ 16. Franchetto), 11. Rocco
A disposizione: 12. Vencato, 13. Dosso, 14. Tabacchi, 17. Costa, 18. Santer
Allenatore: Michele Baldi

Arbitro: Stefano Camilli
1°Assistente: Andrea Cravotta
2°Assistente: Domenico Castro

Ammonizioni: Quarzago, Miniati, Ndoj, Colman, Fracaro
Recupero: 1’, 4’

Share
- Advertisment -



Popolari

Progetto “Alps 2030”. Ultimi giorni per le candidature

Ultimi giorni per presentare la propria candidatura per il progetto “Alps 2030”, promosso da CIPRA, e che vedrà protagonisti anche tre giovani bellunesi: scadono...

Venezia in Cadore 1420-2020. Quasi 5mila visite alla mostra che celebra i 600 anni della dedizione del Cadore alla Serenissima

Si è conclusa sabato 28 settembre e i numeri anche per l’esposizione estiva di quest’anno sono importanti, nonostante le misure restrittive imposte dalla normativa...

Confermato il servizio di controllo con e-bike nei sentieri dalla polizia a Cortina

La fase di sperimentazione del controllo del territorio lungo i sentieri e nei rifugi dolomitici del personale della Polizia di Stato in sella alle...

H1: L’Università ai tempi del Covid-19

Settembre è da sempre il mese della ripartenza. Non a caso, è la seconda parte dell’anno in cui si possono intraprendere nuovi propositi (dopo...
Share