13.9 C
Belluno
giovedì, Maggio 13, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Coppa d'Oro delle Dolomiti festeggia i suoi settanta anni: l'edizione straordinaria di una delle...

Coppa d’Oro delle Dolomiti festeggia i suoi settanta anni: l’edizione straordinaria di una delle più affascinanti gare automobilistiche del mondo. Dal 20 al 23 luglio presenti a Cortina i migliori specialisti della Regolarità Classica

Cortina d’Ampezzo e le splendide Dolomiti Bellunesi rappresentano lo scenario ideale per celebrare il 70esimo Anniversario della Coppa d’Oro delle Dolomiti.  Un evento che racchiude un pezzo importante di storia dell’automobilismo.

La storia  prese il via domenica 20 luglio 1947 quando, sotto una pioggia incessante, partì la prima edizione della Coppa delle Dolomiti (“d’Oro”dal 1951). Lungo il percorso di Km 303,800, rimasto immutato per i dieci anni di corsa e che oggi viene riproposto per la prima volta dal 1956 (come prima tappa di gara), iniziò la magnifica avventura di quella che già allora venne definita la “Mille Miglia delle Montagne”.

Nel corso degli anni numerosi campioni, quali i fratelli Marzotto, Villoresi, Taruffi e Gendebien si sono sfidati – sotto gli “occhi di falco” di Nuvolari – sui tornanti delle meravigliose Dolomiti, “le montagne più belle del mondo”,Patrimonio Unesco dell’Umanità.

Oggi la Coppa d’Oro delle Dolomiti è una competizione di regolarità classica per auto storiche che mantiene intatto il fascino di un tempo riuscendo al contempo a rinnovarsi costantemente: dalla sempre maggiore presenza di equipaggi esteri in gara nel corso degli anni alla crescente attenzione mediatica anche internazionale.

L’ edizione del 70esimo anniversario prevede più di 500 Km suddivisi in due giornate di gara. Il 21 luglio partenza da Corso d’Italia a Cortina per il percorso delle prime edizioni. Passo Pordoi, Falzarego, Rolle, Passo Cimabanche, Misurina, Canazei e il passaggio pomeridiano a Belluno in Piazza dei Martiri, davanti alla sede dell’ACI fondatore della corsa, sono solo alcuni dei luoghi di questa magnifica celebrazione. Il 22 luglio, seconda giornata di gara regalerà invece ad appassionati e concorrenti un “festival di passi dolomitici” con la possibilità di ammirare anche alcuni tra i più rinomati luoghi turistici del territorio, quali Dobbiaco e Corvara. Durante la gara è previsto anche il passaggio a Sappada e in altri luoghi della 1° Guerra Mondiale di cui ricorre il 100° Anniversario.

 Coppa d’Oro delle Dolomiti  – organizzata per il quinto anno da Meet Comunicazione, sotto l’egida di Aci Storico e con la concessione di AC Belluno –  è con Mille Miglia e Targa Florio uno dei tre Grandi Eventi di Regolarità Classica nel Calendario Internazionale ACI Sport /FIA ed è la seconda prova del Primo Campionato Italiano Grandi Eventi Regolarità  che comprende anche Targa Florio Classica e Gran Premio Nuvolari.

Alla corsa sono ammesse fino ad un massimo di 120 macchine costruite tra il 1919 e il 1961, con una categoria speciale con classifica dedicata riservata ad un massimo di 30 auto realizzate tra il 1962 e il 1965 che siano di particolare interesse storico o che si siano distinte per particolari meriti sportivi.

Coppa d’Oro delle Dolomiti sarà anche l’occasione per un tributo in collaborazione con il Ferrari Club Italia.  Numerosi esemplari del Cavallino Rampante provenienti da tutto il mondo sfileranno lungo il percorso di gara, in concomitanza tra l’altro, con il 70esimo anniversario della casa di Maranello che nel 1947 produsse la sua prima auto, la 125 S.

“I 70 anni di Coppa d’Oro delle Dolomiti rappresentano un avvenimento straordinario – hanno spiegato gli organizzatori  durante la presentazione degli eventi dell’Estate di Cortina d’Ampezzo, avvenuta oggi a Roma nello Spazio “Le Artigiane” a due passi dal Pantheon – un evento che offrirà agli appassionati una settimana di festeggiamenti ed eventi a tema. Saranno presenti a Cortina Auto Storiche tra le più belle al mondo e molti equipaggi internazionali”.

Oltre alla Coppa d’Oro delle Dolomiti, Cortina D’Ampezzo offrirà un elenco fittissimo di eventi, culturali, di costume e sportivi, confermandosi ancora una volta meta di un turismo di qualità.

Il conto alla rovescia è quindi partito. Poco meno di due mesi e Cortina sarà per quattro giorni il cuore dell’automobilismo storico!

 

 

Coppa d’Oro delle Dolomiti – Grande Evento Internazionale di regolarità classica

Date: 21 – 23 luglio 2017

Auto ammesse: dal 1919 – 1961

Classifica speciale Barchetta

Categoria speciale auto 1962-1965

 

Iscrizioni on line sul sito www.coppadorodelledolomiti.it

Infoline: +39 06 32296984

info@coppadorodelledolomiti.it

www.coppadorodelledolomiti.it

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Zero pazienti in terapia intensiva all’Ulss Dolomiti. Disattivata anche la geriatria covid al San Martino. Vaccini, superati i 100mila

Belluno, 12 maggio 2021 - Al momento non ci sono pazienti covid positivi in Terapia Intensiva in Ulss Dolomiti. Rimangono comunque disponibili, in caso di...

Feltre. Prorogate al 31 luglio le aperture festive per acconciatori, estetisti, tatuaggio e piercing

Il sindaco di Feltre Paolo Perenzin ha firmato l'ordinanza che autorizza l'apertura in deroga nelle giornate festive per le attività di acconciatore, estetista, tatuaggio...

Riaperture in attesa del nuovo Decreto. Lunedì 17 maggio prevista la Cabina di regia tra le forze di maggioranza

In Veneto, solo per la filiera matrimoni, un indotto da 450 milioni fermo al palo da oltre un anno Froncolati, Portavoce Ho.Re.Ca. CNA Veneto: «In...

Il 90% di bellunesi vota a favore delle energie rinnovabili

Belluno 12 maggio 2021 - Nove bellunesi su dieci ritengono importante che la propria casa venga alimentata da energie rinnovabili e oltre otto su...
Share