13.9 C
Belluno
lunedì, Giugno 27, 2022
Home Riflettore L'equipaggio Canè-Galliani su Lancia Aprilia del 1938 vince per la seconda volta...

L’equipaggio Canè-Galliani su Lancia Aprilia del 1938 vince per la seconda volta la WinteRace

Cortina d’Ampezzo, 4 marzo 2017: Il 13 e il 17 non portano certamente sfortuna a Giuliano Canè, che in queste annate si è piazzato sul podio più alto della WinteRace. Secondi, con 36 penalità di differenza, l’equipaggio Sisti-Gualandi su Lancia Aprilia del 1937 e terzi a soli 9 penalità, Piona- Battagliola su Austin Healey 100 BN1 del 1955.

Nessuna sorpresa tra gli “Under 40” e tra i team della 2nd Porsche WinteRace: i giovani Gaggioli-Pierini su Lancia Fulvia Coupé del 1975 si confermano i più “regolari” tra i junior, mentre tra i porschisti si confermano primi Cicotti-Prata su Porsche 911 SC del 1978.
Primi tra gli stranieri gli svizzeri Burri-Rogger su Fiat 850 Coupé del 1971. Primo equipaggio femminile classificato Fanti-Serri su Alfa Romeo Giulietta Sprint del 1963 del Classic Team Eberhard.

“Anche questa quinta edizione ha riservato delle sorprese” commenta Rossella Labate, presidente del Comitato Organizzatore, “i nostri equipaggi si sono sfidati fino all’ultima prova, regalando a tutti belle emozioni. Il meteo ci è stato favorevole e ha permesso ai partecipanti di godersi il meraviglioso panorama dolomitico, sia sotto il sole, sia sotto la neve. Professionalità, abilità, passione, ancora una volta questi ingredienti si sono mischiati dando vita ad una perfetta gara di regolarità.”

Ai vincitori assoluti è andato l’ambito premio messo in palio dal Main Sponsor BSI (private bank svizzera appartenente al Gruppo EFG International): un lingotto d’oro di 100 grammi dal valore di 3500 euro. Il brand svizzero di Alta Orologeria GIRARD-PERREGAUX ha premiato il primo equipaggio “Under 40” con il cronografo “Competizione Stradale”.

Emanuel Piona, pilota, ma anche fondatore del sito Garedepoca.com partner della gara, ha premiato con un Mini IPad Apple il team Gaggioli-Pierini estratto a sorte tra chi si è iscritto alla gara tramite il sito. Quindi pieno di premi per i due giovani.
Il 1° Classificato della 2nd Porsche WinteRace si è aggiudicato il modellino da collezione “Porsche 919 Hybrid”, prodotto in edizione limitata e in scala 1:18. La vettura ha vinto La 24 ore di Le Mans nel 2015. Il premio è messo in palio dal Centro Porsche Padova.

La prima scuderia classificata è quella del Classic Team Eberhard.

Share
- Advertisment -

Popolari

Grazia Di Grace 20 anni dopo. Intervista alla cantante bellunese Grazia Donadel. A settembre il nuovo spettacolo “Radici, radici”

E’ molto difficile non riuscire a trovarsi a Belluno. Eppure ci siamo riusciti. L’appuntamento per l’intervista con Grazia Donadel, cantante, compositrice, laureata in Filosofia...

Due interventi in montagna per scariche di sassi

Belluno, 26 - 06 - 22  -  Attorno alle 13 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione della parete nord...

Il professor Trabucco nominato Referente del Dipartimento Affari costituzionali di Italexit

Domenica 26 giugno 2022, a Roma, nel corso del I° convegno nazionale di Italexit il segretario nazionale, senatore Gianluigi Paragone, ha nominato il professor...

Occhiali e surrealismo: attrazione. La mostra a Pieve di Cadore, per vedere il surreale e il reale

Domenica 3 luglio, alle ore 18.00, presso la Fondazione Museo dell’Occhiale onlus di Pieve di Cadore, si terrà l’inaugurazione dell’esposizione Occhiali e surrealismo: attrazione....
Share