13.9 C
Belluno
sabato, Dicembre 5, 2020
Home Sport, tempo libero Domenica al Polisportivo l'Ital-Lenti Belluno ospita l'Eclisse Carenipievigina

Domenica al Polisportivo l’Ital-Lenti Belluno ospita l’Eclisse Carenipievigina

Belluno, 27/01/2017 – Dopo l’importante vittoria della scorsa settimana a Legnago, i gialloblù tornano al Polisportivo per affrontare l’Eclisse Carenipievigina. Mister Vecchiato dovrà rinunciare ancora all’infortunato Farinazzo, mentre Brotto e Franchetto sono stati convocati ma non sono ancora al 100% della condizione fisica.

Nonostante i 9 punti raccolti nelle ultime 4 partite, l’Ital-Lenti Belluno non può permettersi passi falsi, considerato l’equilibrio che sta regnando nel girone. Il divario infatti tra l’ultima formazione che accederebbe ora ai playoff (Union Feltre/Virtus Vecomp 30 punti) e l’ultima squadra che sarebbe costretta a disputare i playout (Vigasio/Este 23 punti) è di soli 7 punti.

“La squadra è in salute e vogliamo tornare a vincere anche davanti al nostro pubblico,” dichiara Mister Vecchiato. “Non sottovalutiamo però l’Eclisse Carenipievigina, una formazione sicuramente in crescita e che arriverà a Belluno desiderosa di portare via punti preziosi. Come avevamo ipotizzato già all’inizio di questa stagione, escluse le prime tre squadre, l’equilibrio regna sovrano nel girone. La classifica infatti si è molto accorciata nelle ultime settimane e non è permesso a nessuno il minimo errore. Sappiamo che la vittoria davanti ai nostri tifosi qui al Polisportivo manca da un po’ di tempo e faremo tutto il possibile domenica per tornare a festeggiare con loro i tre punti.”

Share
- Advertisment -

Popolari

Comune di Belluno, contributi alle associazioni 2020. Bando esteso alle spese sanitarie Covid e a quelle ordinarie

Tre novità per il consueto bando di fine anno dedicato alle associazioni impegnate in attività sul territorio del Comune di Belluno: oltre al tradizionale...

In libreria. Il delitto di Busto Arsizio, la raccapricciante storia di Silvia Da Pont, 21enne di Cesiomaggiore fatta morire nel 1951 da Carlo Candiani

Il delitto di Busto Arsizio, l'ultimo libro di Roberto De Nart, in libreria per Natale, è una storia realmente accaduta. Fu un caso che...

Fondo per le aree montane, 210 milioni. Bussone: “Un’importante misura per lo sviluppo locale”

È in Gazzetta Ufficiale da ieri sera il Decreto varato dal Governo il 15 settembre 2020 che ripartisce tra i Comuni delle aree interne...

Patrizia Manca eletta Segretaria generale della Fisascat Cisl Belluno Treviso

Patrizia Manca è la nuova Segretaria della Fisascat Cisl Belluno Treviso, la Federazione di categoria che rappresenta i lavoratori e le lavoratrici dei settori...
Share