13.9 C
Belluno
giovedì, Ottobre 1, 2020
Home Prima Pagina Inizia con una vittoria il 2017 dell'Ital-Lenti Belluno

Inizia con una vittoria il 2017 dell’Ital-Lenti Belluno

Belluno, 07/01/2017 – Il 2017 dell’Ital-Lenti Belluno si apre con una vittoria. Nella prima giornata del girone di ritorno, i gialloblù espugnano per 2-1 in rimonta il campo del Cordenons, grazie alle reti di Masoch e Brotto. Mister Vecchiato decide di non rischiare Calcagnotto e Corbanese e lancia dal primo minuto: Borghetto tra i pali, in difesa Miniati, Sommacal, Franchetto e Mosca, a centrocampo Masoch, Bertagno e Quarzago, Duravia alle spalle della coppia Brotto-Farinazzo. L’atteggiamento dei gialloblù è arrembante e propositivo fin dai primi minuti, ma è il Cordenons a passare in vantaggio alla mezzora. Masoch atterra Pavan in area e l’arbitro indica il dischetto. Maccan dagli undici metri è implacabile e sblocca il risultato. Trascorrono solo due minuti e Masoch si fa subito perdonare: sugli sviluppi di un calcio d’angolo il centrocampista agordino insacca di testa la rete del pareggio. La prima frazione si chiude sul risultato di 1-1. Nel secondo tempo i gialloblù mantengono il pallino del gioco, provando a impensierire il portiere friulano soprattutto con tiri da fuori area. La tenacia dell’Ital-Lenti Belluno viene però premiata al 76′: azione manovrata dei gialloblù con Miniati che imbecca sullo spazio Brotto che da posizione defilata scarica verso la porta difesa da Rigo un destro potente e preciso che si insacca sotto la traversa. Nei minuti finali il Cordenons si spinge in avanti alla ricerca del pareggio ma è Borghetto a sbarrare la strada agli attaccanti avversari. Grazie alla vittoria odierna, l’Ital-Lenti Belluno sale a quota 21 punti in classifica e domenica prossima al Polisportivo aspetta l’arrivo del Campodarsego, terza forza di questo campionato.
VOCI DAGLI SPOGLIATOI

Roberto Vecchiato: “La vittoria finale credo sia più che meritata,” dichiara a fine gara mister Vecchiato. “Il terreno di gioco non era in perfette condizioni, a causa delle temperature gelide di questi giorni e non era facile per entrambe le squadre riuscire a proporre giocate di qualità. Siamo scesi in campo però con l’atteggiamento giusto, fin dai primi minuti. La rete di svantaggio non ci ha condizionato e siamo riusciti a ribaltare il risultato. Questa vittoria è molto importante, sappiamo bene che per riuscire a scalare la classifica e allontanarci dalla zona calda abbiamo bisogno di inanellare una serie di risultati utili consecutivi.”

Gianmarco Brotto: “Siamo felici per questa vittoria, non poteva esserci migliore inizio 2017 di questo,” dichiara Brotto. “Dopo un periodo condizionato da qualche guaio fisico sono riuscito a tornare al gol. La partita è stata molto combattuta, non è facile per nessuno riuscire a espugnare questo stadio. Vogliamo quanto prima risalire la classifica e credo siamo sulla buona strada. Dobbiamo continuare a lavorare intensamente, stiamo recuperando giocatori importanti dai rispettivi infortuni, tra tutti Corbanese, al quale auguro di tornare a segnare al più presto, abbiamo davvero bisogno dei suoi gol.”

Marcatori: 31’ Maccan (R), 33’ Masoch, 76’ Brotto

Cordenons: 1. Rigo, 2. Colli, 3. Pramparo, 4. Sutto, 5. Giacomazzi, 6. Boskovic (65’ 15. Schiattarella), 7. Pavan, 8. Mattielig, 9. Maccan, 10. Zottino (58’ 17. Baggio), 11. Colja (67’ 18. Craviari)
A disposizione: 12. Grubizza, 13. Tacoli, 14. Guizzo, 16. Dussi, 19. Perfetto
Allenatore: Massimo Mian

Ital-Lenti Belluno: 1. Borghetto, 2. Miniati, 3. Mosca, 4. Masoch, 5. Franchetto, 6. Sommacal, 7. Quarzago (59’ 13. Petdji), 8. Bertagno, 9. Farinazzo (53’ 20. Marta), 10. Brotto, 11. Duravia
A disposizione: 12. Dalla Libera, 14. Da Forno, 15. Dosso, 16. Calcagnotto, 17. Anzolut, 18. Corbanese, 19. Salvadego
Allenatore: Roberto Vecchiato

Arbitro: Armando Paolo Mulas
1°Assistente: Enrico Repetto
2°Assistente: Kevin Mazzucchi

Ammonizioni: Colli, Pavan, Brotto, Pramparo, Giacomazzi, Marta, Maccan
Recupero: 0’, 3’

Share
- Advertisment -



Popolari

Spettacolare salvataggio di una mucca gravida con l’elicottero Drago 71 dei Vigili del Fuoco

Nel primo pomeriggio di oggi, mercoledì 30 settembre, i vigili del fuoco sono intervenuti con l’elicottero Drago 71 sul Monte Tomatico a circa 900...

Nevegal. Apriranno gli impianti sciistici? L’appello del presidente Associazione proprietari

Il presidente dell’Associazione Proprietari Nevegal, Daniele Ciani, esprime viva preoccupazione per le recenti notizie di una possibile chiusura della seggiovia per la imminente stagione...

Sicurezza, frazioni, scuole: Ponte nelle Alpi guarda al futuro con il Dup

Il Comune di Ponte nelle Alpi pianifica il futuro. E lo fa attraverso il Dup, Documento Unico di Programmazione 2021-2023, che proprio oggi viene...

Super Ecobonus e lotta all’inquinamento: riapre lo Sportello PubblichEnergie a Ponte nelle Alpi

Il tema del risparmio energetico è diventato centrale nella quotidianità di un gran numero di persone. Anche a Ponte nelle Alpi. E così, dopo...
Share