13.9 C
Belluno
mercoledì, Luglio 17, 2024
HomeCronaca/PoliticaIl Natale ortodosso in casa di Ivanna

Il Natale ortodosso in casa di Ivanna

Sergio e Ivanna

Oggi, venerdì 6 gennaio, in Ucraina si festeggia la vigilia del Natale ortodosso. Una tradizione religiosa molto sentita nella popolazione, anche nella comunità che vive a Belluno. Ivanna, infermiera, è qui oramai da 17 anni, ed è più bellunese dei bellunesi, visto che quando lascia la città per tornare nella sua Leopoli non vede l’ora di ritornare nelle Dolomiti e viceversa.
All’esterno della sua casa c’è il presepe realizzato insieme al suo compagno Sergio originario di Rovigo. In sala da pranzo sono già pronti i dodici piatti tradizionali del Natale, con pesce del Baltico, verdure e salse di funghi e di erbette rosse e cren. E il tipico Kutia, un piatto a base di grano, uvetta, semi di papavero, noci, prugne secche, albicocche e miele presente sempre a Natale insieme al pane tradizionale ucraino. Niente carne la vigilia, che potrà ritornare in tavola domani, il 7 gennaio, giorno di Natale nel calendario Giuliano adottato dalle celebrazioni cristiano-ortodosse.

Nel video, la preghiera che anticipa il banchetto
https://www.youtube.com/watch?v=T3_xwWnsbls&feature=youtu.be

- Advertisment -

Popolari