13.9 C
Belluno
martedì, Ottobre 4, 2022
Home Lavoro, Economia, Turismo Romano Tiozzo è il nuovo segretario generale della Camera di Commercio di...

Romano Tiozzo è il nuovo segretario generale della Camera di Commercio di Treviso – Belluno

Romano Tiozzo
Romano Tiozzo

La Giunta camerale di Treviso – Belluno, lo scorso 20 ottobre 2016, ha nominato il nuovo Segretario Generale secondo le procedure previste dallo Statuto. La persona scelta a ricoprire l’incarico è il dottor Romano Tiozzo.

Nato a Chioggia il 1 giugno 1960. Coniugato, con quattro figli. Laureato in Scienze Politiche – Indirizzo Amministrativo – presso l’Università di Padova. Ha iniziato la sua carriera nella Camera di commercio di Padova. Dirigente Vicesegretario Generale a Brescia ed a Vicenza. Dal 2000 – 2007 Segretario Generale della Camera di commercio di Venezia. Nello stesso periodo è stato anche Direttore e poi Segretario Generale di Unioncamere Veneto.
Dal 2010-2014 Dirigente presso il Ministero dello Sviluppo economico nell’Ufficio del Garante delle Micro piccole e medie imprese occupandosi, nell’ambito di un accordo di collaborazione con Unioncamere ed Infocamere ed il Ministero, delle normative sulla semplificazione amministrativa, gli incentivi alle imprese, l’internazionalizzazione ed il credito. Ha curato l’accorpamento delle camere di commercio di Venezia e Rovigo ed in quest’ultimo anno quello di Treviso e di Belluno.
Rivolgo al dott. Tiozzo le mie più sentite felicitazioni ed i migliori auguri per un proficuo lavoro a Treviso ed a Belluno. La sua esperienza sarà sicuramente utile alla nostra Camera di commercio in un momento così particolare della storia degli enti camerali. Si tratta di dare attuazione alla legge di riforma e di rilanciare il ruolo che la Camera di commercio può svolgere nell’organizzazione dei servizi alle nostre imprese – dichiara il Presidente Mario Pozza -.

Abbiamo avuto modo di apprezzare, come dirigente, le sue qualità umane e professionali – afferma Pozza – che saranno sicuramente utili per consolidare la rete di rapporti con le associazioni di rappresentanza delle categorie economiche e con le Istituzioni locali e regionali. La legge di Riforma e le minori risorse a disposizione per la promozione del nostro sistema economico impongono la necessità di individuare strategie comuni ed una progettualità condivisa nell’unico interesse di servire alle imprese delle provincie di Treviso e di Belluno.

Ringrazio il dott. Marco D’Eredità – conclude il presidente Pozza – per il lavoro svolto sino ad oggi. Continuerà a collaborare con noi nel ruolo di Dirigente, Conservatore del Registro delle imprese e di direttore di Curia Mercatorum nel nostro Centro di mediazione e di arbitrato.

Share
- Advertisment -

Popolari

Il Comune di Belluno vara il nuovo regolamento degli annunci mortuari

E’ entrato in vigore il “Regolamento di disciplina delle modalità di affissione degli annunci mortuari”. Si tratta del primo documento emanato dal Comune di...

Nasce “I Giovani al Cinema” Abbonamento a prezzo agevolato riservato agli under 35

Promuovere, presso le generazioni più giovani, il ruolo della sala cinematografica quale spazio culturale in cui la visione di un film sia un’occasione di...

Rappresentanze cittadini: no all’ampliamento della Metalba di Fortogna. Martedì alle 17:30 l’incontro on-line

Domani, martedì 4 ottobre, alle ore 17.30 ci sarà l’inchiesta pubblica per discutere le osservazioni presentate da alcuni cittadini di Feltre e di Fortogna...

Quando dalla montagna si partiva… Emigrazioni e storie di emigranti a Seravella. Dal 7 al 24 ottobre la mostra fotografica

Riprendono le attività culturali al Museo etnografico della Provincia di Belluno. La villa di Seravella (Cesiomaggiore) sta preparando un vasto calendario di appuntamenti didattici...
Share