13.9 C
Belluno
mercoledì, Aprile 14, 2021
Home Cronaca/Politica Le province abolite risorgono nelle città metropolitane. Ma sparisce il voto diretto....

Le province abolite risorgono nelle città metropolitane. Ma sparisce il voto diretto. Politici scelgono altri politici

5-stelle-beppe-grillo-130x130Ieri ci sono state le elezioni delle Città metropolitane. Non ve ne siete accorti? È più che comprensibile, perché non hanno votato i cittadini. Ma solo dei politici che scelgono altri politici. Proprio come avverrà nel nuovo Senato, previsto dal ddl Boschi, che non sarà più elettivo se vince il sì, ma sarà nominato dalle segreterie dei partiti.

Quindi si scrive “Città metropolitane” ma si legge “Province”.

Infatti, la tanto declamata abolizione delle Province è, in realtà, una grossa presa in giro, perché questi enti inutili rimangono, cambiando solo nome, come prevede la legge Delrio. Non solo.

Il trio Renzi-Boschi-Verdini, per essere sicuro della loro sopravvivenza, le ha inserite anche nella riforma costituzionale, definendole “enti di area vasta”. E pensare che, nel testo della revisione costituzionale, è prevista la cancellazione del termine Province.

Avete presente il gioco delle tre carte? Si passa da “Province” a “Città metropolitane” per finire a “Enti di area vasta”, ed il gioco è fatto.

Ecco come si truffano gli italiani. Quando sentite parlare di milioni di risparmi, provenienti dall’approvazione del ddl Boschi, che abolirebbe sulla carta le Province, sappiate che è tutta un’illusione.

Per questo e tanti altri motivi dobbiamo votare NO il prossimo 4 dicembre.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Gara del gas. Indagato un sindaco e due amministratori di Bim Infrastrutture per turbativa d’asta

Belluno, 13 aprile 2021 - Con la notifica dell’avviso di conclusione delle indagini preliminari sono terminate le indagini dei finanzieri del Nucleo di Polizia...

Snow bike spring break 2021 in Nevegal di Alvaro Dal Farra

E' arrivata l'ultima neve di primavera e dunque non è ancora arrivato il momento di mettere in garage la snow-bike. Recentemente Alvaro Dal Farra...

Il Movimento Veneto che Vogliamo partecipa al presidio dei lavoratori Acc di fronte alla Prefettura

"Da tempo, come coordinamento bellunese de "Il Veneto che Vogliamo" insieme alla nostra consigliera regionale Elena Ostanel, seguiamo con una certa apprensione le crisi...

Operaio al lavoro sull’acquedotto in Val de Piero colpito da una scarica di sassi

Sedico (BL), 13 - 04 - 21 - Attorno alle 9.50 il Soccorso alpino di Belluno è stato allertato per un incidente accaduto all'interno...
Share