13.9 C
Belluno
venerdì, Aprile 23, 2021
Home Cronaca/Politica Vajont, Berti (M5S): "La memoria del Vajont va coltivata perché altri Vajont...

Vajont, Berti (M5S): “La memoria del Vajont va coltivata perché altri Vajont non si ripetano”

Jacopo Berti
Jacopo Berti

La memoria del Vajont va coltivata perché nuovi Vajont non si ripetano. A dirlo è il capogruppo M5S in consiglio regionale veneto, Jacopo Berti: “Salgo in Ampezzo da Padova da quando sono piccolo – spiega il consigliere regionale, la cui famiglia proviene in parte dalla conca ampezzana – e fin da bambino mi hanno sempre spiegato cos’era quel pezzo di cemento scuro che si vede passando per Longarone. Sono salito spesso alla diga del Vajont e ho parlato a lungo con chi ha vissuto quei momenti di 53 anni fa, cercando di capire il più possibile di questa immane tragedia”.

“Il Vajont va ricordato, ma non va celebrato solo il 9 ottobre di ogni anno – avverte Berti – quel che è successo deve essere sempre un monito per tutti, soprattutto per chi costruisce il futuro di questo Paese. È nostro compito fare in modo che i tanti Vajont non si ripetano più, perché questo è ciò che accade quando l’interesse economico si rivela più importante della vita umana, della salute, dell’ambiente e di tutto ciò che invece dovrebbe essere importante”.

Share
- Advertisment -

Popolari

No paura day 2. Sabato ore 16 a Belluno piazza dei Martiri. Il dissenso alla manifestazione di Botteghe aperte Dolomiti

Belluno 23 aprile 2021 – Domani pomeriggio alle ore 16 si terrà la manifestazione No paura day 2 in piazza dei Martiri a Belluno....

Scuole. Superiori con prime e quinte in presenza al 100% le altre classi al 70%. Trasporti con Dolomitibus al 50%. Situazione Covid

Belluno, 23 aprile 2021 - Da lunedì 26 aprile nelle scuole superiori la didattica in presenza sarà al 70% con priorità alle prime e...

Eventi culturali a Borgo Valbelluna

Il Premio Letterario Nazionale “Trichiana Paese del Libro”, fiore all’occhiello delle iniziative in Sinistra Piave, vede confermata la presenza dello scrittore veneziano Tiziano Scarpa...

Concluso il corso internazionale per maestri gelatieri: nove i diplomati, provenienti dal Marocco

Padrin: «Un esperimento riuscito che porterà in giro per il mondo una delle grandi eccellenze bellunesi» Nove nuovi maestri gelatieri del Marocco, diplomati con successo...
Share